Coronavirus | Iss: “A dicembre già tracce nelle acque di scarico”

0
7

Nelle acque di scarico di Milano e Torino già da dicembre c’erano tracce di Coronavirus. A scoprirlo uno studio dell’Istituto Superiore di Sanità che sta per essere pubblicato.

Tracce di Coronavirus nelle acque di scarico rintracciate a Milano e Torino già da dicembre 2019. È quanto sarebbe emerso da uno studio in via di pubblicazione dell’Istituto Superiore di Sanità.

La ricerca è stata realizzata analizzando le acque di scarico raccolte prima del manifestarsi del Covid-19 in Italia.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | Silvestri: Comparso tra il 6 ottobre e l’11 dicembre

In particolare lo studio ha analizzato 40 campioni di acqua reflua raccolti da ottobre 2019 a febbraio 2020 e 24 di controllo per i quali la data di prelievo, da settembre 2019 a giugno 2019, permetteva di escludere con sicurezza la presenza del Coronavirus.

I campioni prelevati nei depuratori delle due città del nord Italia, sono stati utilizzati dunque come ‘spia’ per comprendere l’inizio della circolazione del virus in Italia.

acque scarico coronavirus dicembre
Acque di scarico tracce di Coronavirus