Home Ricette Primi Piatti Pasta fredda con pesto, pomodorini e mozzarella | primo piatto estivo

Pasta fredda con pesto, pomodorini e mozzarella | primo piatto estivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:38
CONDIVIDI

Se il cado chiama piatti freschi e poco impegnativi, la pasta fredda con pesto, pomodorini e mozzarella è la soluzione perfetta

Estate? Pasta fredda, la risposta arriva naturale. Sono tantissime le ricette e le variazioni sul tema ma oggi abbiamo scelto la pasta fredda con pesto, pomodorini e mozzarella. Tre ingredienti classici della nostra cucina che, messi insieme, generano freschezza, gusto, piacere per il palato ma anche per la vista.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Pranzo per i bimbi | Spaghetti con pesto di piselli

 

Può essere la soluzione giusta per il pranzo in ufficio, portata dentro ad un contenitore termico. Oppure per un pranzo in spiaggia, da portare dietro in una gita fuori porta- Un’idea pratica, veloce e freschissima, anche molto colorata e che costa pochissimo. Per la nostra ricetta abbiamo scelte le pennette, ma va benissimo qualsiasi formato di pasta corta. Così come, al posto della mozzarella fiordilatte potete sceglierne una di bufala

Pasta fredda con pesto, pomodorini e mozzarella: ricetta facile

Se volete ottimizzare il tempo, comprate il pesto già pronto. Ma il piacere di prepararlo da soli è davvero un’altra cosa. Quindi se ancora non la conoscete bene, c’è anche la ricetta del pesto fatto in casa. Questa pasta fredda con pesto, pomodorini e mozzarella può durare in frigorifero fino a 2-3 giorni, all’interno di un contenitore ermetico.

Ingredienti (per 4 persone):
320 g di pennette
5-6 cucchiai di pesto
20 pomodori ciliegini
1 mozzarella fiordilatte
olive verdi denocciolate
40 g di pinoli
basilico fresco
olio extravergine di oliva
sale
pepe
Per il pesto:
50 g di foglie di basilico
2 spicchi d’aglio
70 g di parmigiano
30 g di pecorino sardo
20 g di pinoli
100 ml di olio extravergine di oliva
1 pizzico di sale grosso

 

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pesto alla trapanese, ricetta tipica siciliana

Preparazione:

Cominciamo dal pesto che potete anche preparare con largo anticipo. Pulite le foglie di basilico, lavatele con delicatezza e asciugatele con un canovaccio pulito. Poi, se avete il mortaio e un pestello di legno riducete in poltiglia i due spicchi d’aglio spellati insieme a qualche grano di sale grosso, Quindi unite le foglie di basilico e continuate a pestare con movimenti circolari.

Quando anche il basilico è pestato a dovere aggiungete i due formaggi grattugiati e l’olio a filo, poco alla volta. Ij alternativa, usate il frullatore ripetendo la stessa sequenza di operazioni. Unica accortezza, azionatelo alla velocità più bassa frullando a scatti per non innalzare la temperatura del composto. E prima di cominciare, mettete sia il recipiente che le lame del frullatore in frigorifero per almeno un’ora.
Adesso passiamo alla ricetta vera e propria. Intanto che l’acqua per la posta bolle, tostate i pinoli in una padella antiaderente evitando però di bruciarli, poi lasciateli raffreddare. Quando le pennette sono cotte, scolatele al dente e bloccate la cottura mettendole sotto acqua corrente fredda.

Trasferite la pasta in una ciotola a, condite subito con l’olio di oliva e mescolate. Tagliate i pomodorini a dadini e le olive a fettine, quindi scolate la mozzarella e tagliatela a cubetti. Versateli nella ciotola aggiungendo qualche cucchiaiata di pesto a piacere e regolate di sale e pepe. Servite decorando con qualche fogliolina di basilico e i pinoli tostati.