Involtini di pollo con peperoni | secondo piatto semplice e saporito

0
7

Facili, veloci e poco costosi: ecco perché gli involtini di pollo con peperoni sono un secondo piatto ideale da preparare e gustare

Involtini di pollo adobestock

Il pollo con i peperoni è una delle tante ricette tipiche della cucina italiana anche se tra regione e regione ha preparazioni diverse. Questa in fondo è un riassunto rivisitato, perché invece di cucinare il pollo a pezzetti lo trasformiamo. Ecco come nascono gli involtini di pollo con peperoni, un secondo piatto completo e che piace a tutti.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ecco come tagliare perfettamente un pollo intero | Tutti i passaggi

Una ricetta dall’esecuzione semplice e dall’effetto assicurato, ideale anche per i bambini.
La carne di pollo può essere tranquillamente sostituita da quella di tacchino oppure dalla sella di coniglio disossata. E allo stesso modo al posto dei peperoni, specialmente la sera, possiamo utilizzare come ripieno zucchini, melanzane o cipolle. Il risultato finale sarà comunque ottimo e delicato.

Involtini di pollo con peperoni, pronti in mezz’ora

Ingredienti (per 4 persone)
8 fette Petto di pollo
1 peperone giallo o rosso
100 ml vino bianco
15 g burro
2 scalogni
basilico
prezzemolo
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale
pepe nero

Preparazione:

Cominciate a pulite i peperoni togliendo i semi e i filamenti interni. Quindi tagliateli a listarelle e rosolateli in una padella con un filo d’olio e gli scalogni tritati finemente. Abbiamo scelto questo per alleggerire il piatto, ma va bene pure una cipolla bianca.
Dopo 2 o 3 minuti regolate di sale e spezzettate alcune foglie di basilico, lasciando cuocere in tutto a fiamma media per una decina di minuti.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Se lavi il pollo prima di cucinarlo smetti subito di farlo

Togliete i peperoni dal fuoco, lasciateli raffreddare leggermente e poi potete farcire le fette di petto di pollo. Al centro piazzate una cucchiaiata peperoni, con una fogliolina di basilico e prezzemolo tritato. Poi salate e pepate, arrotolando le fette fino a chiuderle formando degli involtini.
Per essere sicuri che siano sigillate bene senza aprirsi in cottura, legate gli involtini di pollo ai peperoni con dello spago da cucina. Oppure bloccateli con un paio di stuzzicadenti. Poi metteteli
nella stessa padella dove in precedenza avevate fatto saltare i peperoni. Lasciateli rosolare su tutti i lati a fiamma media.


Quando la carne sarà ben sigillata,potete sfumare con il vino bianco lasciando poi cuocere a fiamma alta fino a quando non evapora l’alcol. Da quel punto in poi basteranno 5 minuti con la padella coperta per completare la cottura.
Infine togliete gli involtini di pollo con peperoni dalla padella aggiungendo al sugo il burro in modo da formare una salsina. Con questa coprite gli involtini prima di servirli ancora caldi.