Home Curiosita Ecco come tagliare perfettamente un pollo intero | Tutti i passaggi

Ecco come tagliare perfettamente un pollo intero | Tutti i passaggi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:28
CONDIVIDI

C’è chi lo fa di domenica come da tradizione per il pranzo ma c’è anche chi lo cucina spesso e volentieri durante la settimana magari al forno con delle patate. Ricordiamo di sicuro e con piacere il pollo al forno con le patate delle nostre nonne e il profumo che ci inebria già dalla porta di casa. Ma noi siamo sicure di essere capaci a tagliare un pollo nel modo corretto? Come si taglia un pollo intero? Tutti i passaggi.

Ecco come tagliare perfettamente un pollo intero
Ecco come tagliare perfettamente un pollo intero | Tutti i passaggi (AdobeStock photo)

Oggi scopriremo in che modo possiamo tagliare il nostro pollo in modo perfetto con tutti i passaggi che ci serviranno per non rovinarlo. Ecco come tagliare perfettamente un pollo intero: tutti i passaggi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: La corretta posizione degli alimenti nel forno: a ogni piano il suo

Il pollo in tavola, arrosto domenicale

Il pollo in Italia è da sempre il tipico arrosto domenicale è sempre così dorato profumato e impreziosito dalle immancabili e irresistibili patate. È un piatto che ha segnato molte delle domeniche passate e in famiglia.

Sul mercato si possono scegliere polli già puliti lavati e pronti da cucinare ma se volete un arrosto super dovrete lasciar perdere tutti quegli uccelli pallidi che si trovano nei banchi frigo dei negozi e prediligere un animale che ha vissuto da ruspante e quindi vigoroso e se possibile biologico.

Pronte per tagliare il pollo in modo perfetto? Procediamo

Pronte per tagliare il pollo in modo perfetto?
Pronte per tagliare il pollo in modo perfetto? Procediamo (AdobeStock photo)

Questa impresa che spessissimo diviene un grande grattacapo, il più delle volte rischiamo di rovinare una pietanza ma questa diverrà una pratica facilissima dopo aver preso in considerazione questi preziosi e utili consigli.

Imparerete a metterli in pratica in maniera naturale e tagliare il pollo nel modo corretto diventerà un gioco da ragazzi.

Il pollo risulta essere un piatto molto versatile con una cospicua quantità di proteine viene infatti consumato particolarmente da chi esercita un’attività fisica a cadenza regolare ed inoltre è fonte di 1000 idee per tutte quelle donne che sprigionano la loro fantasia in cucina e si possono lasciare ispirare dalle innumerevoli preparazioni che si possono fare con questa carne magra.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Cena pronta per tutta la settimana con questo metodo infallibile -VIDEO-

Il pollo infatti è una preparazione che può risultare completa se viene abbinata con un contorno sostanzioso alla pari che vada ad equilibrare tutti i macronutrienti, se vuoi informazioni su quante calorie devi consumare durante la giornata >>> clicca qui e fai un calcolo veloce.

I passaggi

Sicuramente, cucinare un pollo intero risulta, anche quando ci accingiamo a portarlo in tavola, molto più bello da vedere differentemente dal pollo comprato al supermercato già a pezzi. Molte donne optano per quest’ultima opzione proprio perché tagliarlo risulta un avere propria scocciatura.

Se fate parte però di una famiglia formata ancora da sole due persone, oppure avete dei bambini piccoli, il pollo intero risulta un grande vantaggio perché intanto può durare per almeno due pasti dipendentemente dalle dimensioni e per di più tutti gli scarti possono essere utilizzati per preparare un ottimo brodo per grandi e bambini.

Iniziamo ad illustrare i passaggi

  • Necessario è partire da una base piana e solida, posizionate il pollo su un tagliere in legno che a sua volta poserà su una superficie piana.
  • Poi passeremo a tirare le cosce verso l’esterno facendo attenzione a non romperle
  • Andremo a staccare poi anche le ali di cui staccheremo le cartilagini ma non l’osso intero
  • Metteremo quindi da parte cosce e ali e procederemo con l’incisione in petto
  • Eliminerete a questo punto anche la coda e procederete alla cottura
  • Preriscalderete il forno a 220 gradi e fate cuocere poi il pollo capovolto per 20-30 minuti circa (in base alla grandezza)
  • Abbassate poi la temperatura del forno a 180 gradi, girate il pollo a petto in su e proseguite la cottura per almeno altri 30 minuti.
  • Ogni 15 minuti circa bagnate con un cucchiaio il pollo con la sua acqua

SULLO STESSO ARGOMENTO: Butti via le bucce di limone? Come riutilizzarle in modo utile e creativo

Ora potete decidere di applicare questi passaggi precotto dura e quindi cucinare il pollo a pezzi ma anche dopo averlo cucinato per servirlo ai commensali.

pollo con patate
Pollo con patate al forno (Istock photo)

Il pollo non ha assolutamente bisogno di condimenti pesanti e ricchi basterà una spolverata di sale che renderà la carne più saporita ma renderà anche la pelle di un colore dorato intenso. Massaggiatelo bene con una miscela preparata da voi di sale, pepe scorza di limone, timo rosmarino e olio extra vergine di oliva, in maniera più semplice basterà olio sale pepe. Poi c’è chi usa anche il dragoncello, merita davvero.