Crostata leggera alle fragole | dolce veloce per mille occasioni

0
1

Primavera ed estate, tempo di fragole e di dolci. Come questa fresca crostata leggera alle fragole che vi lascerà con una lunga sensazione di piacere

adobe stock

La crostata leggera alle fragole è la soluzione perfetta per quelli che pensano di non essere in grado di preparare un dolce da applausi. Invece questo lo è, ma soprattutto non richiede doti da pasticcere. Basterà avere gli strumenti adatti, come lo stampo furbo che si trova in tutti i più comuni negozi di casalinghi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Gelato stecco light alle fragole

É stampo tipicamente per crostate con una scanalatura sulla base. Serve per creare un incavo nel quale versate la farcitura e così, una volta cotta la base della crostata, sarà sufficiente sfornarla e capovolgerla prima di riempirla. Avrà un bordo rialzato rispetto alla parte centrale, ideale per essere riempito senza sforzi.
In questo dolce il ripieno è una crema a base di latte e panna fresca, ma non ci sono le uova. Il tocco finale è rappresentato dalle fragole che la faranno amare dai grandi ma anche dai bambini.

Crostata morbida alle fragole, dolce intelligente

adobe stock

La crostata leggera alle fragole può essere conservata i frigorifero per un massimo di 2-3 giorni visto che contiene latte e panna.

Ingredienti
Per la base
150 g farina 00
2 uova
90 g zucchero semolato
2 cucchiaini lievito
40 g latte parzialmente scremato
60 g olio di semi
Per la farciture
450 g fragole
250 g latte parzialmente scremato
230 g panna fresca
25 g farina 00
65 g zucchero semolato
2 cucchiai zucchero semolato
1 bustina vanillina
gelatina alla frutta

SULLO STESSO ARGOMENTO: Festa della mamma | Cheesecake alle fragole RICETTA

Preparazione
Cominciate dalla base montando le uova con lo zucchero, utilizzando le fruste fino ad ottenere un impasto spumoso. Quindi unite il latte e l’olio, la farina già setacciata e il lievito. Mescolate fino a quando non otterrete un impasto liscio. Imburrate e infarinate lo stampo furbo e versate l’impasto cuocendo poi in forno statico a 180° per circa 20 minuti.

Mentre aspettate, preparate anche la crema. In un pentolino mescolate la farina, lo zucchero e la vanillina. Poi unite poco alla volta il latte, mescolando sempre per evitare i grumi e mettete sul fornello, tenendo la fiamma bassa. Portate ad ebollizione mescolando per non farla attaccare e  quando la crema comincia a bollire spegnete. Lasciatela raffreddare completamente e parte  montate la panna aggiungendo anche i due cucchiai di zucchero. Quando la crema al latte è assolutamente fredda, unite la panna mescolando delicatamente.


Quindi farcite la base con la crema e poi tagliate le fragole a metà utilizzandole per decorare la superficie. Infine glassate la superficie con la gelatina per dolci e tenete la crostata leggera alle fragole in frigorifero fino al servizio.