Home Ricette Dessert Gelato stecco light alle fragole | un dolce piacere contro il caldo

Gelato stecco light alle fragole | un dolce piacere contro il caldo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:39
CONDIVIDI

Combattere il caldo senza cedere alla voglia di esagerare è semplice, basta preparare il gelato stecco light alle fragole, un sano piacere

Adobe stock

Frutta fresca e gelato, quando la temperatura si alza non c’è davvero nulla di meglio. Ma come mettere insieme la voglia di rinfrescarsi e la necessità di non mettere su chili? Semplice, con il gelato stecco light alle fragole: una ricetta semplice e veloce, perfetta per la stagione.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Marmellata di fragole da preparare in 2 minuti | Senza zucchero

Un gelato che non contiene nessun grasso aggiunto e nessuno zucchero. Non ha uova e nemmeno panna, per questo ogni stecco ha decisamente meno di 100 calorie. Ecco perché oltre ad una gustosa merenda può diventare il perfetto compagno per chi è a dieta. Mangiatelo nello spuntino di metà mattina o nel pomeriggio e raggiungerete due risultati in uno.

Abbiamo scelto le fragole fresche perché rappresentano benissimo l’estate. Ma allo stesso modo potete usare i frutti di bosco oppure un altro frutto di stagione. Il tempo della lavorazione è molto breve, poi dovete solo aspettare che il freezer faccia il suo mestiere.

Gelato stecco light alle fragole, adatto agli intolleranti

In questo freschissimo gelato stecco light alle fragole non c’è traccia di latticini. Quindi sono adatti anche per tutti gli intolleranti al lattosio.

Ingredienti (per 10 gelati):
500 g di fragole mature
1 lattina di latte di cocco
25-30 gocce di dolcificante liquido

SULLO STESSO ARGOMENTO: Insalata di primavera | Songino, fragole e parmigiano

 

Preparazione:
Un passo per volta, ma sono tutti semplici. La sera prima mettete la lattina di latte di cocco in freezer e lasciatela raffreddare bene. Il giorno successivo prendete le fragole, lavatele bene ed eliminate il picciolo. Tagliatele a pezzi e frullatele con un frullatore ad immersione o un mixer.

Versate la polpa di fragole in una ciotola capiente e mettetela da parte.
Quindi riprendete la lattina di latte di cocco, apritela e con un cucchiaio turate via la crema in superficie. Serve solo quella, quindi non prendete anche la parte liquida sotto. Poi versate la  crema di latte di cocco nel mixer e frullatela per pochi secondi.
Poi versatela nella ciotola in cui sono già le fragole frullate, unite anche il dolcificante liquido (o 50 grammi di zucchero di canna). Mescolate per bene facendo amalgamare tutto.

Infine dividiamo il composto negli stampi da gelato e lasciate raffreddare in congelatore per almeno 3 ore. A quel punto siete pronti per servire.