Pennette rigate con salmone e vodka | un primo piatto intramontabile

Alcune ricette resistono nel tempo diventando un classico, come le pennette rigate con salmone e vodka, un primo piatto facile

Pennette rigate con salmone e vodka adobe stock

Ci sono ricette che non passano mai di moda e le pennette rigate con salmone e vodka sono certamente tra queste. In Italia sono arrivate negli anni ’70 e qui sono rimaste, con qualche variazione sul tema ma sempre attuali.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pennette con i peperoni | un primo piatto fresco e profumatissimo

La ricetta originale prevede le penne lisce, noi invece utilizzeremo le pennette rigate. Ma questo condimento è perfetto per ogni formato per tutti i tipi di pasta corta, come le trofie, i rigatoni, i fusilli, i paccheri. Non serve essere chef esperti per prepararle, ma in compenso una volta in tavola sarà un successo assicurato. E la quantità di liquore è abbastanza bassa, quindi potete servirle anche ai bambini.

Pennette rigate con salmone e vodka, ricetta senza burro

pixabay

La ricetta delle pennette rigate con salmone e vodka è adattabile a ogni vostro gusto. Potete preparare una versione bianca, eliminando i pomodori, oppure sostituire il salmone con i gamberetti. E se avete parenti o amici vegani o intolleranti, eliminate la panna.

Ingredienti:

360 g pennette rigate
200 g salmone affumicato
150 g pomodori datterini
40 g vodka
200 ml panna fresca liquida
1 scalogno
erba cipollina
olio extravergine d’oliva
prezzemolo
sale fino
pepe nero

SULLO STESSO ARGOMENTO: Primo piatto | pennette con speck e zucchine -VIDEO-

Preparazione:

Mentre mettete a bollire l’acqua per la pasta lavate e tagliate a metà i pomodori datterini. Poi pulite anche lo scalogno tritandolo con un coltello e tagliate finemente l’erba cipollina.

In una padella ampia (dovrà contenere anche la pasta da mantecare) lasciate dorare lo scalogno con un filo d’olio extravergine. Quindi dopo aver tagliato a striscioline il salmone mettetelo ad insaporire nello scalogno. Una volta che il salmone sarà dorato, sfumatelo con la vodka abbassando il fuoco per evitare il ritorno di fiamma causato dall’alcol. Quando la vodka sarà evaporata, aggiungete i pomodorini tagliati, poi salate e pepate a piacere.

Nel frattempo, dopo aver salato l’acqua, calate le pennette. E quando il salmone sarà quasi a cottura, aggiungete anche la panna e l’erba cipollina, mescolando la salsa. Scolate le pennette al dente e versatele nella padella tenendo un po’ di acqua di cottura per allungarlo.

pixabay

Lasciate insaporire almeno per 2-3 di minuti girando la pasta. Poi toglietela dal fuoco e servitela calda. Prima di servire, sprizzate ogni piatto con del prezzemolo tritato.