Paccheri ripieni di ricotta e funghi | un primo da grandi occasioni

Un primo piatto sostanzioso, ideale per le mangiate in compagnia, i paccheri ripieni di ricotta e funghi sono una ricetta importante ma facile

pixabay

I paccheri ripieni di ricotta e funghi sono un primo piatto molto coreografico e anche meno complicato di quello che può sembrare. L’ideale, visto che richiedono tempo per la preparazione, è prepararli per il pranzo della domenica i una cena in un giorno di festa

Il vantaggio dei paccheri é che reggono perfettamente la cottura e sono u formato di pasta corta ideale da farcire. Il principio è lo stesso dei conchiglioni: cucinare la pasta da una parte, il ripieno dall’altra e poi assemblare.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ricetta Paccheri con carciofi alla carbonara

In questo caso ricotta e funghi, ma sta alla vostra fantasia decidere come servirli. Un sugo di pesce, funghi e salsiccia, o anche solo un ragù di verdure. Ogni morso, un’esplosione di gusto e di piacere.

Paccheri ripieni di ricotta e funghi, pronti in meno di un’ora

pixabay

Uno dei grossi vantaggi di questi paccheri ripieni di ricotta e funghi è che potete anche prepararli in largo anticipo. Una volta che sono pronti in teglia, se non è ancora ora di infornarli, teneteli in frigorifero, coperti da pellicola, fino al momento della cottura.

Ingredienti (per 4 persone):

360 g di paccheri
450 g di funghi misti
350 g di ricotta
100 g di parmigiano grattugiato
1 noce di burro  
250 ml di besciamella
 1 ciuffo di prezzemolo
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
mezzo bicchiere di vino bianco
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero

  

Preparazione:

Mentre mettete a bollire l’acqua per la pasta, cominciate a preparare anche il condimento. In una

padella antiaderente versate due cucchiai di olio extravergine di oliva e l’aglio Lasciatelo dorare e poi mettete i funghi (anche surgelati), il concentrato di pomodoro e il vino bianco. Regolate di sale e di pepe, quindi lasciate cuocere per circa 15-20 minuti fino a quando saranno morbidi e abbastanza asciutti.

A parte, sgocciolate la ricotta e cuocete i paccheri in acqua salata. Poi scolateli al dente (leggendo anche i tempi indicati sulla confezione se non siete pratici) e asciugateli con un canovaccio pulito.

Tritate i funghi con un coltello e metteteli in una ciotola con la ricotta e il prezzemolo. Regolate di sale e pepe, aggiungendo7 60 grammi di parmigiano. Mescolate tutto e versate questa salsina in una sac-à-poche con il beccuccio grande.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Primo piatto di pesce | Paccheri con scampi e calamari

Ungete con olio una pirofila da forno e poco alla volta mettete i paccheri, in piedi  nella teglia. Farciteli con il ripieno alla ricotta e funghi. Poi completate con la besciamella, il parmigiano che è avanzato e qualche fiocchetto di burro.

pixabay

Cuocete in forno caldo a 180° per circa 20 minuti, tirate fuori e lasciate rassodare per qualche minuto. Poi servite ancora caldi.