Home Primi Piatti

Ricetta Paccheri con carciofi alla carbonara

CONDIVIDI
Paccheri con carciofi alla carbonara
Paccheri con carciofi alla carbonara

Ricetta Paccheri con carciofi alla carbonara, ingredienti e preparazione

La carbonara è uno dei piatti tipici di Roma, di conseguenza della cucina italiana. Nata verso la fine della seconda guerra mondiale, incrociando i gusti dei soldati americani alla sapienza dei cuochi nostrani. Da allora sono cambiate molte cose, e soprattutto si sono alternate tante tipologie differenti di questo piatto, come la carbonara vegan.

La carbonara è uno dei piatti tipici di Roma, di conseguenza della cucina italiana. Nata verso la fine della seconda guerra mondiale, incrociando i gusti dei soldati americani alla sapienza dei cuochi nostrani. Da allora sono cambiate molte cose, e soprattutto si sono alternate tante tipologie differenti di questo piatto, come la carbonara vegetariana.

In questa ricetta proproniamo un’alternativa gustosa, da preparare in fretta: paccheri con carciofi alla carbonara. Un piatto semplice da preparare, con dosi per quattro persone. Ecco gli ingredienti necessari:

  • Paccheri, 320 g
  • Scalogno, 1
  • Pepe nero, quanto basta
  • Pancetta affumicata, 150 g
  • Carciofi, 700 g (circa 4)
  • Vino bianco, 50 ml
  • Parmigiano reggiano, 30 g
  • Sale fino, quanto basta
  • Tuorli, 5
  • Pecorino, 30 g
  • Olio extravergine d’oliva, 4 cucchiai

Paccheri con carciofi alla carbonara, preparazione

Paccheri con carciofi alla carbonara

Ecco la preparazione, passo dopo passo, per i paccheri con carciofi alla carbonara. La prima cosa da fare è pulire i carciofi, tagliandoli poi a metà, in quarti e infine a listarelle. Mentre li tagliamo, mettiamoli in una ciotola con acqua acidulata, così da non farli annerire.

A questo punto possiamo sbucciare lo scalogno, per poi tritarlo. Mettiamo una pentola d’acqua sul fuoco, versando poi dell’olio in una padella. Aggiungiamo lo scalogno e facciamolo rosolare a fiamam moderata per 5 minuti. Uniamo della pancetta a dadini e alziamo la fiamma, lasciando il tutto a rosolare per 2-3 minuti. Sfumiamo col vino bianco e lasciamo evaporare.

Aggiungiamo i carciofi e saliamo il tutto. Un mestolo d’acqua calda in padella e fiamma un po’ più bassa. Lasciamo il tutto per 10-12 minuti, fino a quando i carciofi non si saranno ammorbiditi. Quando l’acqua per la pasta sarà arrivata a bollore, potremo salare e lessare i paccheri. Intanto versiamo i tuorli in una ciotola, con parmigiano, pecorino e un po’ di pepe. Sbattiamo il tutto con una frusta, amalgamando il tutto fino a ottenere una crema densa. Infine, una volta cotti i paccheri, versiamoli in padella con il condimento. Mescoliamo il tutto a fiamma moderata, versando infine il composto di uova in padella. Mescoliamo a serviamo ai nostri ospiti.