Home Maternità Giochi di legno per bambini | 10 buoni motivi per cui sceglierli

Giochi di legno per bambini | 10 buoni motivi per cui sceglierli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:49
CONDIVIDI

I giochi di legno per bambini hanno un fascino senza tempo che resta inalterato di generazione in generazione. Dal trenino al cavallo a dondolo, dalla casa delle bambole ai mattoncini. Vediamo 10 buoni motivi per cui sceglierli. 

giochi di legno 10 motivi per sceglierli
Adobe Stock

I giochi di legno hanno un fascino retrò rimasto intatto di generazione in generazione. Addirittura negli ultimi anni sono tornati molto di moda spesso sostituiti alle versioni in plastica, meno resistenti e durature.

Dai trenini ai cavalli a dondolo, dalla casa per le bambole ai mattoncini delle costruzioni. Dalle cucine ai puzzle. Ormai c’è una versione in legno di qualsiasi gioco.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Bicicletta per bambini | Come scegliere la più adatta in base all’età

Diversi sono i motivi per cui scegliere un giocattolo di legno è preferibile rispetto a uno più moderno e tecnologico sotto tanti punti di vista. Non solo per una questione estetica, ma anche per una serie di almeno 10 buone ragioni. Scopriamo quali sono.

Ecco 10 buoni motivi per cui scegliere i giochi di legno

giochi legno bambini 10 motivi per sceglierli
Adobe Stock

I giochi di legno che esistono da quando sono nati i primi giocattoli per bambini hanno un fascino senza tempo. Riscoperti negli ultimi anni, i balocchi di legno sono tornati molto in voga tra le attuali generazioni di genitori.

E i produttori si sono adeguati inventandosi la versione in legno di qualsiasi gioco. Insomma, quasi tutto quello che finora si trovava in plastica ora ha anche la sua versione di legno.

SULLO STESSO ARGOMENTO: 15 giochi fai da te da costruire in casa -VIDEO-

Dai trenini alle macchinine, dai kit per giocare al dottore a quelli di make-up, dalle cucine con padelle e cibo riprodotto ai flipper. E chi più ne ha più ne metta, ormai i giochi di legno sono entrati nel cuore di molti genitori ma anche dei bambini.

Scopriamo allora quali sono i motivi per cui scegliere un gioco di legno preferendolo alla versione di plastica. Noi ne abbiamo trovati almeno 10.

1) Innanzitutto sono molto resistenti. Sembra una banalità ma i bambini, specie quelli piccoli, hanno il magico potere di rompere tutto quello che trovano. Quante volte vi sarà capitato di sgridarli perché hanno rotto un gioco appena comprato o un strappato le pagine a un libro? Con i giochi di legno andate sul sicuro. Romperli sarà molto difficile anche per loro.

2) Stimolano la creatività. Rispetto ai giochi di plastica dove ci sono luci, musiche e rumori, quelli di legno, molto più semplici spingono il bambino a inventarsi un modo per usarli. Il gioco di legno, infatti, stimola la fantasia e l’immaginazione proprio perché non agisce al posto suo. È il gioco ad adattarsi alla mente del bambino e sarà lui a inventarsi ogni volta una storia diversa con lo stesso giocattolo.

3) Permettono di passare dal gioco all’inattività e quindi al riposo. Quando un bambino gioca ed è stimolato da luci e colori difficilmente riuscirà a rilassarsi in breve tempo ed addormentarsi. Ecco perché molti esperti sconsigliano l’uso di dispositivi elettronici prima di dormire. Il gioco di legno essendo invece molto semplice permetterà molto più facilmente il naturale passaggio dal gioco al momento di relax.

4) Sviluppano le capacità di movimento. I giochi di legno hanno un peso specifico diverso rispetto a quelli di plastica. Sono indubbiamente più pesanti. Questo consente ai bambini di avere più consapevolezza dei loro movimenti dovendo esercitare maggiore forza quando giocano. Ad esempio maneggiare un padella di legno rispetto ad una di plastica farà sì che il bambino eserciti una maggiore forza per tenerla rispetto a una più leggera.

5) Consentono di sviluppare il problem solving. I giochi di legno aiutano a incrementare le capacità per risolvere problemi logici. Ad esempio con le costruzioni di legno che non si incastrano come quelle normali i bambini dovranno imparare a capire come dovranno disporle per creare la forma desiderata.

6) Migliorano la coordinazione visivo-manuale. Con le loro semplici forme aiutano i bambini nel coordinare la mano e l’occhio. Un esempio di gioco è quello degli incastri di forme o gli impilatori geometrici. Molte sono le versioni in legno di questa attività.

7) Sono ecologici. Realizzati in legno che è un materiale biodegradabile e rinnovabile, rispettano l’ambiente ed è quindi molto più semplice smaltirli.

8) Sono sicuri. Realizzati in materiali naturali, i giocattoli di legno sono affidabili per i bambini. Ovviamente occorre prestare attenzione a quelli certificati. Colorati con vernici atossiche possono essere anche messi in bocca dai piccoli senza incorrere in qualche problema. Inoltre, non si rompono così da diventare pericolosi per i bambini che potrebbero mettere in bocca piccole parti di essi.

giochi legno bambini 10 motivi per cui sceglierli
Adobe Stock

9) Sono silenziosi. Può sembrare una banalità ma non lo è affatto. Con un bambino piccolo per casa le nostre orecchie saranno messe a dura prova. I giocattoli di legno da questo punto di vista sono molto utili perché non emettono alcun suono fastidioso e permetteranno di concentrarci su quello che dicono i nostri figli piuttosto che sui vari bip bip emessi dai giochi elettronici.

SULLO STESSO ARGOMENTO: GIOCHI CON I BAMBINI: il Didò fatto in casa

10) Stimolano l’interazione. A differenza dei giochi elettronici, dove pigiando un pulsante il bambino ha una risposta, nei giochi di legno dovrà avvalersi di una maggiore immaginazione. Non solo, potrà giocarci insieme ad altri bambini sviluppando così le sue capacità sociali e relazionali.

Infine, i giochi di legno sono bellissimi. E potranno facilmente diventare un elemento di arredo della vostra casa.