Dieta dell’immunonutrizione | dimagrire e difendersi dall’influenza

0
3

Combattere le malattie di stagione è ancora più semplice se seguiamo qualche semplice trucco, la dieta dell’immunonutrizione lo dimostra

pixabay

La dieta dell’immunonutrizione è la risposta più concreta alla classica domanda: possiamo difenderci dall’influenza a tavola? Una scienza che è arrivata solo da qualche anno in Italia ma ha preso subito piede. Perché in fondo è la rivisitazione moderna dei classici consigli delle nonne, solo rivisti e corretti

SULLO STESSO ARGOMENTO: Frutta secca | Proprietà, benefici e 9 motivi per cui mangiarla

Possiamo infatti seguire una dieta sana e veloce che aiuta a rafforzare il nostro sistema immunitario. Il principio è quello di renderci ancora più forti contro le malattie di stagione e ci sono diversi alimenti utilizzabili come immunistimolanti. Come a dire, una cura naturale adesso ma soprattutto in vista del prossimo autunno che molti temono  per una possibile seconda ondata del Coronavirus. In attesa del vaccino, meglio prepararsi a tavola.

In fondo dobbiamo semplicemente inserire certi cibi nella nostra dieta quotidiana, oppure  aumentarne. La teoria dell’immunonutrizione comprende tutti quegli alimenti che hanno uno scopo ben preciso. Svolgono un’azione in grado di garantire un adeguato funzionamento dei sistemi di difesa e di protezione del nostro organismo.

Dieta dell’immunonutrizione, i cibi migliori

pixabay

Quali sono i principi di base da seguire sia a tavola che nella vita quotidiana per la dieta dell’immunonutrizione? Praticare uno stile di vita sano, abolendo tutte le fonti di stress capaci soltanto di abbassare le difese immunitarie. In più dobbiamo fare del movimento fisico, trovare il tempo per coltivare le proprie passioni e lavarsi le mani di frequente evitando i luoghi particolarmente affollati.

Accanto a questo è fondamentale il ruolo della tavola e di alcuni cibi. Come quelli ricchi di acidi grassi a partire dagli Omega-3 e dall’arginina. Ad esempio quindi alimenti dei quali spesso abbiamo parlato in positivo nella cura di malattie. A cominciare dal pesce tipo sardine, tonno, sgombro e aringhe.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Sensibilità dentale: cause e rimedi | come risolvere in modo facile

Altro elemento importante è lo zinco che aiuta in maniera efficace il sistema immunitario. Facile da trovare soprattutto nelle carni, come il filetto, ma anche nel latte e i suoi derivati o ancora nel pesce e nei molluschi come il polipo.

Inoltre conta molto la vitamina C contenuta in frutti come arance e agrumi in genere ma anche nei kiwi, negli ortaggi a foglia verde e nel prezzemolo. E accanto a questo fondamentale è pure un antiossidante come il resveratrolo.

pixabay

Lo troviamo nella buccia dell’uva, nei pinoli, nelle bacche e negli anacardi. In particolare quest’ultima sostanza è utile anche per combattere le patologie cardiovascolari.