Caffè | Cosa succede se lo bevi amaro

Il caffè è ormai considerato un super cibo. Ma cosa accade se scegli di berlo senza zucchero? Scopriamolo insieme.

tazzina di caffè
Tazzina di caffè di fianco a chicchi di caffè – Fonte: Adobe Stock

Gli amanti del caffè sanno ormai da un po’ che la loro bevanda preferita, con il tempo, è passata dall’essere considerata pericolosa a quasi miracolosa. Il caffè infatti così ricco di proprietà e di sostanze benefiche da essere ormai a tutti gli effetti un super cibo. Ovvero uno di quegli alimenti che se assunti offrono più benefici che controindicazioni. E nel caso del caffè i benefici sembrano essere davvero tanti.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Caffè – I cinque falsi miti da sfatare e perché

Che si tratti della tazza da bere al mattino o di quelle che ci si concede al bar, questa bevanda è quindi in grado di offrire benessere sia dal punto di vista dell’umore che a livello fisico. Perché tutto ciò avvenga, però, è preferibile berla senza l’aggiunta di zucchero. In tal caso, infatti, il caffè avrà un beneficio speciale in più: quello di aiutare a perdere peso.

Caffè amaro: ecco perché fa bene

bere caffè
Tazzina con chicchi di caffè – Fonte: Pixabay

Il caffè è ormai considerato un super cibo per via della presenza di polifenoli che lo rendono un vero toccasana per la salute. Sempre più studi, inoltre, confermano gli effetti positivi di questa bevanda che sembrano superare di molto gli effetti collaterali, quasi del tutto evitabili consumando le giuste quantità di caffè.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Bere il caffè fa bene anche di sera

Un aspetto che molti non considerano però, è che tanto può cambiare a seconda di come si sceglie di bere il caffè. Sebbene la maggior parte delle persone sia infatti abituata a prenderlo al bar e ad addolcirlo con lo zucchero, il caffè se assunto amaro ha un beneficio in più che non tutti conoscono, ovvero quello di far dimagrire.

Il caffè è infatti un alimento in grado di stimolare il metabolismo e di far bruciare più facilmente i grassi in eccesso. Cosa che avviene in modo più efficace se lo si beve amaro. In questo modo, infatti, oltre a rinunciare alla dose di calorie dello zucchero, si evita l’innalzamento della glicemia che può portare a quello dell’insulina e, di conseguenza, alla mancanza di uno degli effetti più sorprendenti del caffè, quello di far perdere peso.

Come dimagrire con il caffè amaro

Donna con tazza
Donna con tazza – Fonte: Istock photo

Come già detto il caffè ha effetti che stimolano l’organismo a perdere peso. Ciò significa che si sta seguendo una dieta dimagrante berlo aiuterà senza dubbio. Se invece non si è a dieta ci si potrà mantenere in forma con più facilità.

Il caffè, infatti, grazie alla caffeina presente stimola il metabolismo basale e promuove lo smaltimento dei grassi in eccesso. Un processo che da dei risultati solo se abbinato ad un’alimentazione sana e bilanciata e ad un’attività fisica regolare
Perché aiuti a dimagrire è importante berlo amaro. Se proprio non piace il sapore si può addolcire con qualche goccia di latte, anche di tipo vegetale.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Bevi caffè amaro? Potresti avere problemi psicologici

Quanto ai momenti in cui berlo, l’ideale è una tazza al mattino e dopo i pasti, momento in cui può aiutare maggiormente.
Ciò che conta è non esagerare. Aumentare le quantità non porta infatti a dimagrire più facilmente ma ad abituare l’organismo fino a renderne nulli gli effetti.

Le proprietà del caffè

zanzare rimedio caffè
Caffè in polvere e in chicchi – Fonte: IStock phofo

Il caffè, ovviamente, non è considerato un super cibo solo perché aiuta perdere peso. I benefici che offre all’organismo sono tanti e vari. E i più importanti si possono riassumere così:

  • Aiuta a combattere i radicali liberi
  • Stimola il sistema immunitario
  • Accelera il metabolismo
  • Funge da antinfiammatorio
  • Stimola la diuresi
  • Favorisce la termogenesi
  • Stimola la persistalsi (specie se al mattino e a digiuno)
  • Allevia il mal di testa
  • Aumenta la pressione sanguigna
  • Se assunto dopo i pasti stimola la digestione
  • Migliora le performance sportive
  • Allevia la fame
  • Protegge il cuore
  • Rende la mente più lucida
  • Migliora la resistenza alla fatica
  • Fa bene al cervello
cibi da consumare con moderazione in gravidanza
Donna che tiene tazzina di caffè – Fonte: iStock Photos

Un vero toccasana per la salute del quale, però, non si deve abusare. Recenti studi hanno infatti stabilito che la quantità consigliata è di circa 3-5 tazzine al giorno.
Oltre, si potrebbero avere effetti indesiderati come palpitazioni, pressione troppo alta, nervosismo, etc…
Prima di berlo, specie se si soffre di patologie o si assumono farmaci, è sempre bene chiedere il parere del proprio medico curante.