Giovanna Botteri risponde a Michelle Hunziker | “Ti auguro tutto il bene”

0
2

Giovanna Botteri risponde all’appello di Michelle Hunziker e chiude la questione con Striscia la Notizia: “non abbiamo mai litigato, ti auguro tutto il bene possibile”.

giovanna-botteri-michelle-hunziker-
Giovanna Botteri e Michelle Hunziker – Foto Instagram da https://www.instagram.com/therealhunzigram/

Giovanna Botteri risponde all’appello di Michelle Hunziker e chiude definitivamente la questione relativa al servizio di Striscia la Notizia. La giornalista, inviata della Rai da Pechino, dopo aver ascoltato le parole della conduttrice di Striscia, pone fine a tutte le polemiche scatenate sul web negli ultimi giorni dal servizio che il tg satirico di canale 5 le aveva dedicato.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Michelle Hunziker riflette sul coronavirus: “Non ce lo restituisce nessuno”

Giovanna Botteri a Michelle Huniker: “non dobbiamo fare la pace perchè non abbiamo mai litigato. Ti auguro tutto il bene possibile”

giovanna-botteri
Giovanna Botteri – Screenshot da video

Michelle Hunziker, dopo lo sfogo del marito Tomaso Trussardi, aveva rivolto un appello a Giovanna Botteri chiedendole la sua opinione sul servizio di Striscia la Notizia.

“Cara Giovanna a questo punto mi rivolgo direttamente a te perché sta succedendo un putiferio su una notizia completamente falsa. Dicono che Striscia abbia fatto un servizio per offenderti e invece noi abbiamo fatto un servizio contro i tuoi haters. Tutti parlano ma secondo me non l’hanno nemmeno visto, infatti quando farai swipe up e andrai a vederti il servizio vedrai che alla fine c’è Gerry Scotti che dice: “brava Giovanna per l’importante lavoro che fai, vai avanti così e non badare a chi va a vedere il capello”. Cioè per me più chiaro di così non si può. Guardatelo, secondo me abbiamo fatto un servizio dalla tua parte, tu che cosa ne dici? Me lo fai sapere per favore? Un bacio, grazie, ciao Giovanna”.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Michelle Hunziker | Famiglia allargata in quarantena: “conta la salute”

Giovanna Botteri su cui si era espresso anche Gerry Scotti ha così risposto a Michelle Hunziker chiudendo definitivamente la questione.

“Cara Michelle, io non sono sui social, né su Facebook, né su Instagram, poi qui in Cina è molto difficile collegarsi, così c’è voluto del tempo prima che vedessi il tuo video e ti rispondo solo adesso: per fortuna non dobbiamo fare la pace, perché non abbiamo mai fatto baruffa, non abbiamo mai litigato, neanche con Striscia la notizia e Gerry Scotti. Perché la satira è libertà ci aiuta a ridere, a discutere, a confrontarsi e a volte mette modelli differenti di donne e uomini a confronto, per esempio nei modi diversi di approcciarsi alla vita. Quindi io vi ringrazio, di cuore e non posso che abbracciarvi e augurare a Michelle tutto il bene possibile”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

. Ci siamo sentite, abbiamo chiacchierato e ci siamo anche fatte due belle risate. Il sunto di tutta questa storia è: Giovanna Botteri ed io abbiamo vinto una grande sfida: la sfida contro le falsità, le ipocrisie, le cattiverie e la violenza (anche nei miei confronti). Gli haters, i “paladini” e le “paladine” di una giustizia MAI richiesta da parte di una donna, hanno massacrato un’altra donna e la sua famiglia. Giovanna non voleva e non doveva essere difesa da me, perché non era mai stata attaccata. Io e lei appena potremo, ci incontreremo di persona e brinderemo alle donne che fanno squadra. Solo così vinceremo tutte le nostre battaglie. La prima che dobbiamo combattere tutti insieme è la battaglia contro l’odio sui social! Bisogna togliere la possibilità alle persone ignoranti di insultare e denigrare gratuitamente la gente.

Un post condiviso da Michelle Hunziker (@therealhunzigram) in data:

Michelle, poi, con un video pubblicato sui suoi canali social, ha ringraziato la Botteri per le parole dette.

Giovanna Botteri ed io abbiamo vinto una grande sfida: la sfida contro le falsità, le ipocrisie, le cattiverie e la violenza (anche nei miei confronti).
Gli haters, i “paladini” e le “paladine” di una giustizia MAI richiesta da parte di una donna, hanno massacrato un’altra donna e la sua famiglia.
Giovanna non voleva e non doveva essere difesa da me, perché non era mai stata attaccata. Io e lei appena potremo, ci incontreremo di persona e brinderemo alle donne che fanno squadra. Solo così vinceremo tutte le nostre battaglie”, ha scritto la Hunziker.