Dieta per le difese immunitarie | frutta e verdura contro il Covid-19

Con la giusta dieta per le difese immunitarie creiamo delle barriere importanti anche contro il Covid-19. Pompelmo, carote, cachi, melograno, aglio, tutto aiuta

pompelmo
pixabay

Fino ad oggi del Covid-19 e delle sua cause abbiamo tutti capito pochissimo. Ma una cosa sembra chiara. Dobbiamo puntare fin da subito a creare una barriera e nulla meglio di una dieta per le difese immunitarie per riuscirci.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pompelmo, proprietà e benefici non solo per la perdita di peso

Non ci sono in realtà ricette magiche. Però come sempre frutta e verdura sono in prima linea contro i pericoli dell’influenza. E grazie ad un’alimentazione equilibrata già adesso possiamo pensare ad essere più forti quando arriverà la seconda ondata. Perché in fondo tutti gli esperti lo dicono, anche il prossimo inverno sarà fatto di attesa e di difesa. Quindi sapere fin da oggi come comportarsi a tavola è meglio.

Ingredienti di uso comune in cucina,  inseriti nella dieta quotidiana, diventano alleati essenziali nel curare molti disturbi legati alle forme influenzali. Dal raffreddore alla tosse passando per le febbri e i mal di gola. Utili per prevenire, certo, ma anche per curare.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Intossicazioni alimentari |le regole di base per non correre rischi

Il pompelmo è considerato un antibiotico naturale sia come antivirale che come antiparassitario. La sua spremuta aiuta a placare la sete che eventualmente può sopraggiungere con la febbre. I cachi, invece, contengono beta-carotene e  vitamina C, sostanze che aiutano a rinforzare il sistema immunitario. Grazie al suo alto contenuto di potassio svolge un’azione diuretica. In più grazie alla loro ricchezza in fibre permettono di combattere la stipsi.

Dieta per le difese immunitarie, riscopriamo i prodotti semplici

Carote
pixabay

La carota invece per la sua ricchezza di vitamine e minerali (come magnesio, rame, potassio e zinco) è essenziale per contrastare le infiammazioni. In particolare è efficace per quelle che interessano le vie respiratorie. Uno dei consigli più utili, in caso di tosse, è  mangiare carote cotte, anche soltanto bollite.

Stesso discorso per la zucca legato al suo valore di beta-carotene che le permette un’importante azione come antiossidante e come stimolante del sistema immunitario. Sfruttiamo anche i semi che sono molti efficaci per la cura delle infiammazioni cutanee e per la prevenzione e cura dei disturbi dell’apparato urinario maschile e femminile.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Dieta senza sacrifici | le 5 verdure migliori per perdere chili

Un frutto poco utilizzato, eppure importante, è il melograno: è particolarmente ricco di antiossidanti presenti in una quantità equivalente e alle volte superiore a quella del thè verde. Bere il succo ottenuto dalla spremitura del frutto ci aiuta perché contiene maggiore quantità di polifenoli. Inoltre il melograno è un formidabile antibatterico e si rivela utile per curare la tosse.

melograno
pixabay

Infine l’aglio è doppiamente importante per la sua azione battericida, cioè di eliminazione dei batteri, che per il rallentamento della crescita batterica. Perché sia più efficace deve essere mangiato crudo, magari aggiunto schiacciato alle insalate.

Federico Danesi

Da leggere