Coronavirus e bimbi in casa | 6 giochi facili per tenerli in movimento

La sosta forzata in casa per i bimbi è ancora più pesante , ecco 6 giochi semplici per tenerli impegnati stimolando fantasia e creatività

pixabay

Tenere in casa i bimbi è fondamentale, una forma di protezione necessaria in questi tempi. Ma come aiutarli a non pensare al Coronavirus e stimolare anche la loro fantasia? Con il movimento, elemento essenziale nella loro crescita: ci sono almeno 6 giochi facili da fare in casa e  organizzare insieme a loro per ottenere un doppio risultato. Da una parte tenerli impegnati, dall’altra evitare che distruggano la casa.

Ogni bambino ha bisogno dei suoi spazi ma anche di stimolare la sua fantasia Fondamentale è che non passi troppo tempo seduto, perché il moto deve essere ancora parte integrante della sua giornata, per non fargli pesare i cambiamenti forzati. In più servirà per stimolare e migliorare le sue abilità, in questo caso quelle della fantasia e della coordinazione.

SULLO STESSO ARGOMENTO: I videogiochi spingono i bambini all’uso di a

Il primo passo è quello di decidere insieme al bambino in quale area della sua casa creare la zona gioco. Fatelo insieme, ma coinvolgetelo perché già solo quello è un bel modo per farlo sentire utile e per sollecitare la sua creatività. Poi passate alla parte pratica, perché sono moltissime le attività da portare avanti insieme. Abbiamo scelto 6 giochi facili per tenerli sempre in movimento, provateli e vedrete che sarà ancora più bello.

Coronavirus e bimbi, 6 giochi da casa che non costano niente

1. Camminare sul filo

Un gioco che diventa anche esercizio per rafforzare l’equilibrio. Provate a mettere delle strisce per terra, anche solo con del nastro adesivo facile da rimuovere Poi stimolate i bimbi a provare a seguire le linee sul terreno. Ancora più facile se avete un giardino, oppure un terrazzo grande, perché in quel caso potranno seguire i margini delle mattonelle. Il principio è quello di mantenere l’equilibrio senza correre nessun rischio.

In alternativa potete creare tre o quattro percorsi con colori diversi che si accavallino e poi si allontanino. Il bambino dovrà provare a seguire il percorso del colore giusto senza perdere il filo.

SULLO STESSO ARGOMENTO: 9 giochi da fare in spiaggia con i bambini

2. Saltare la corda

Prendete un tappetino e una corda lunga come la larghezza del tappetino. Poi anche due cerchi colorati e il bambino dovrà saltare da un cerchio all’altro con una gamba, poi cambiando la gamba, poi nei due cerchi insieme evitando sempre la corda per terra. Un altro modo per testare la sua  coordinazione senza rischi.

3.Palline nel cestino

Non è quello che forse avete già immaginato. Mettete in un cestino tante palline quanti sono i giocatori. Poi stando in piedi passate una pallina attorno al corpo, poi lanciatela in avanti e indietro, fatela rotolare per terra da un giocatore all’altro, eccetera. La coordinazione in questo caso è fondamentale.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Bambini: è tempo di giochi all’aperto, ecco i più divertenti

4. Linee matte sul pavimento

Incollate sei o sette linee con il nastro colorato sul pavimento, da 30 o 40 centimetri al massimo e scatenate la fantasia del bambino. Potrà saltarne una per volta, due insieme, farlo in diagonale, fargliele toccare con i piedi ma anche con le mani insieme…

pixabay

5. Danza della palla

Ogni giocatore una pallina, da tenere in equilibrio in testa. Fate partire la musica e provate a ballare insieme ai bambini con un’unica regola: non fare mai cadere la pallina dalla testa. Se la pallina cade a terra, ‘punizione’.

6. Percorsi a ostacoli

In fondo è la soluzione più semplice. Utilizzate delle sedie, dei cuscini, degli sgabellini, tutto quello che può tornare utile Create dei percorsi sui quali saltare, passare sotto, stare in equilibrio. Sarà divertentissimo.

 

di Federico Danesi

Da leggere