Cinema e Coronavirus | Drive-in in Texas e in Italia?

Non ci è dato ancora sapere quale sarà la sorte del cinema sul finire di questa dilagante pandemia. In Texas si è aperta una strada che ne permette la fruizione: la formula drive-in. Una soluzione eventualmente papabile per ristabilire il servizio e risollevare le industrie cinematografiche.

Drive-in
Cinema e Coronavirus | Formula drive-in post pandemia? (AdobeStock photo)

L’emergenza Covid-19 ha previsto ormai da qualche tempo la chiusura di numerosi esercizi commerciali tra cui i cinema. Un’attività che manca a molti amanti del recarsi al proprio “cinema di fiducia” per immergersi nella pellicola scelta. Qualcuno ha adottato un rimedio che ci riporta indietro nel tempo. Cinema e Coronavirus. Soluzione drive-in post pandemia?

SULLO STESSO ARGOMENTO: Cinema | Il Coronavirus chiude le sale. E i nuovi film? In streaming

Che fine farà il cinema?

cinema coronavirus
(Fonte: Pixabay)

Quando il virus si ridimensionerà, quando le attività piano piano inizieranno a muoversi, anche le nostre vite si tingeranno nuovamente di abitudini: uscire a far spesa magari senza proteggerci da guanti e mascherine, darci un appuntamento per un aperitivo con gli amici, organizzare una fuga la mare nel week-end, andare a trovare i parenti, concederci le nostre ore di sport all’aria aperta e molto altro.

Tra queste, per tutti gli amanti della cinematografia, c’è anche l’abitudine di recarsi al cinema almeno una volta alla settimana. Praticare la sana abitudine di andare al cinema per vedere il film appena uscito o quello scelto tra tanti, non è solo consuetudine, è vera e propria passione, chi si ciba di pane e pellicole lo sa!

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | Salvare il cinema con lo streaming a pagamento, c’è l’ok delle produzioni

Questa emergenza Coronavirus ha purtroppo tappato le ali di molti, strappato moltissime vite umane, ci ha privati delle nostre consuetudini, talvolta, ci ha costretti soli a casa. Accade così che la pratica di scorrere film durante la giornata è diventata una reale routine per moltissime persone. Si consumano a profusione serie tv, consigliate, oppure iniziate per il solo piacere della musica che introduce la prima puntata, così d’istinto.

Il rimedio americano | Formula drive-in post pandemia?

Accade a Shertz, cittadina del Texas, proprio la EVO Entertainment ha deciso di metter su un bel drive-in per godere del cinema. Non hanno fatto altro che dipingere di bianco una delle pareti del parcheggio per proiettare i film, così da permettere ai visitatori di restare nelle proprie macchine per fruirne.

Consentito recarsi da soli o in compagnia di una sola altra persone rispettando le distanze. L’intero stabilimento cinematografico è chiuso, aperti soltanto i servizi igienici. Possibile anche consumare cibo acquistandolo su ordinazione, portato poi da dipendenti muniti ovviamente di mascherine e guanti, il pagamento si effettua tramite app su smartphone con carta di credito.

Tra le pellicole proiettate la prima è stata Spider-man: Homecoming e i successivi saranno Top Gun e Grease. Non sono in coda film recenti ma questo rimedio americano sembra aver avuto un riscontro davvero positivo.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | Hollywood non trema, al cinema per ripartire dalle produzioni

greasi john travolta e olivia newton-john
Foto da Facebook

In Italia molti sarebbero gli spazi per organizzare tale formula drive-in e, dato che le sale cinematografiche resteranno chiuse ancora un bel po di tempo, questa soluzione potrebbe essere una bellissima esperienza da vivere.

 

Da leggere