Spiderman | Nuovo accordo fra Sony e Disney, l’uomo ragno torna in sala

Il nuovo capitolo della saga si farà. Spiderman tornerà sugli schermi a luglio 2021. Nuovo accordo fra Sony e Disney, il supereroe sarà ancora nei cinecomic Marvel.

Accordo Sony-Disney, presto un nuovo capitolo di Spiderman
Accordo Sony-Disney, presto un nuovo capitolo di Spiderman (Getty Images)

Arrampicarsi sugli specchi, ma anche sui palazzi e più in generale sui grattacieli di New York, è una sua particolarità. Al punto che la Sony ha pensato di sfruttarla appieno con l’idea di produrre un nuovo film. Stiamo parlando di Spiderman, comunemente noto come l’uomo ragno.

Leggi anche –> Martin Scorsese | Il regista statunitense lavora al suo primo film western

Il supereroe mascherato è ormai pronto per un nuovo capitolo della saga cinematografica che, nel tempo, è stata riproposta e riadattata in tutte le salse. Stavolta, però, si rischiava di rimanere imbrigliati – e visto il tipo di personaggio non è una novità – nella burocrazia: roba che non si può risolvere districando qualche ragnatela.

Spiderman, l’accordo tra Sony e Disney a un passo dalla rottura: cosa è successo

Spiderman 3 al cinema per Luglio 2021
Spiderman 3 al cinema per Luglio 2021 (Getty Images)

Qualche tempo fa, infatti, l’accordo fra Disney e Sony Pictures che permetteva ai Marvel Studios di utilizzare il loro personaggio al cinema sembrava essersi dissolto. Inutile dire che i fan hanno reagito con un certo disappunto, per usare un eufemismo. Ora, però, tutto sembrerebbe essere rientrato e le parti sono nuovamente giunte ad un compromesso: il nuovo Spiderman si farà, per la gioia di grandi e piccini.

La speranza è quella di vedere l’arrampicamuri far parte dei Marvel Cinematic Universe ancora per qualche anno, sempre che la Disney non voglia instaurare un nuovo braccio di ferro per acquisire totalmente i diritti del personaggio: il colosso dell’animazione – che recentemente è approdato anche nel mondo dello streaming con Disney+ – sta cercando di acquisire la potestà di più storie possibili. Basti pensare ad un altro classico, che poco ha a che vedere con i supereroi ma ha influenzato ugualmente generazioni di giovani, come “Mamma ho perso l’aereo” di cui è in cantiere il sequel.

Leggi anche –> “Si vive una volta sola” | Verdone inganna la morte con un pizzico d’ironia

Spiderman 3 dovrebbe, comunque, arrivare nelle sale il 16 luglio 2021 con Tom Holland, Zendaya e Jacob Batalon pronti a riprendere i loro ruoli mentre Jon Watts sarebbe ancora in trattativa per dirigere l’opera. La fetta di torta che, in quest’ultimo progetto, spetta alla Disney è il 25% degli incassi: stessa percentuale economica con cui l’azienda finanzierà il film. Le possibilità di vedere l’uomo ragno anche nei Cinecomic Marvel, prodotti appannaggio esclusivamente della Sony, restano alte anche se ancora non c’è una vera e propria ufficialità.

A rincuorare gli affezionati, le parole del presidente della Sony Tom Rothman: “Penso che fosse una classica situazione in cui vincono tutti: la Sony, la Disney e i i fan”, il riferimento è alla ‘pace fatta’ fra le parti. Ora manca soltanto – per così dire – mettersi al lavoro per concepire un nuovo capitolo all’altezza dei precedenti che, malgrado tutto, è un’impresa piuttosto ardua vista la mole di aspettative che ci sono e continueranno ad esserci attorno ad un personaggio così univoco e coinvolgente che resiste al tempo, alle mode e persino alle diatribe fra produttori e distributori.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI