Home Attualità Coronavirus | Sì alle passeggiate con i bambini: lo decide il Viminale

Coronavirus | Sì alle passeggiate con i bambini: lo decide il Viminale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:18
CONDIVIDI

Il Viminale ha deciso: sarà consentito a un solo genitore camminare con i propri figli minori purché in prossimità della propria abitazione

genitori figli
Foto da Pixabay

Il Coronavirus ci ha chiuso in casa e con noi sono isolati anche i più piccoli per cui, senza dubbio, risulta ancor più arduo vivere senza la possibilità di dar sfogo alle proprie energie all’aria aperta.

Diverse sono le attività che abbiamo suggerito alle mamme e ai papà in questi giorni di quarantena, come la pittura, i lavoretti di Pasqua o le attività legate alla musica, ma certo più passano i giorni più quelle quattro mura si fanno opprimenti peri nostri coinquilini più giovani.

Ora però arriva un po’ di luce, una nuova opportunità che il Viminale avrebbe concesso alle mamme e ai papà italiani: una passeggiata con i propri figli, ovviamente rispettando alcune regole ben precise.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Coronavirus | le più belle favole da raccontare ai bambini

Coronavirus, torna possibile uscire con i bambini

papà bambino
Foto da Pixabay

“E’ da intendersi consentito, ad un solo genitore, camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto, purché in prossimità della propria abitazione” 

Così il Viminale chiarisce, in una circolare inviata ai prefetti circa spostamenti e assembramenti, l’opportunità d’un genitore di portare all’aria aperta i propri figli anche se rimanendo vicino all’abitazione e non in coppia.

La cosa non è in realtà totalmente nuova: il decreto del governo già garantiva infatti determinate opportunità, sfuggite però forze all’attenzione generale e ora ribadite con forza dal Viminale stesso.

Solo la mamma o solo il papà potranno uscire ma almeno i bambini godranno così di un piccolo momento di “libertà vigilata”.

Nella medesima circolare sembra aprirsi uno spiraglio anche per gli adulti che volessero prendere una boccata d’aria.

Sul tema non c’è ancora grande chiarezza: c’è chi infatti ha interpretato il testo come una uova opportunità di tornare a fare jogging per le strade delle città altri invece hanno inteso la cosa come l’apertura a semplici passeggiate ma non a scopo sportivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Coronavirus Italia | 10 consigli del MOIGE per stare a casa con i figli

genitori
differenze psicologiche tra primo e secondo figlio (Istock Photos)

Si attendono dunque ulteriori chiarimenti in merito ma, almeno per i più piccoli, l’aria aperta pare tornata ad essere una nuova affascinante opzione per questa quarantena.