Home Maternità Salute Coronavirus | le più belle favole da raccontare ai bambini

Coronavirus | le più belle favole da raccontare ai bambini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:37
CONDIVIDI

In un momento storico in cui il Coronavirus ha colpito l’Italia, i bambini hanno bisogno di essere rassicurati. Un mezzo fondamentale sono le fiabe, ecco le più belle da raccontare per regalar loro un momento di serenità. 

Coronavirus | le fiabe da raccontare ai bambini
Fonte foto: Pixabay

Le fiabe hanno da sempre un potere terapeutico per i bambini, un modo per regalare loro un viaggio nel mondo della fantasia e della creatività e anche un mezzo per esorcizzare paure e veicolare messaggi importanti come l’arrivo del ‘lieto fine’ anche nelle avventure più burrascose, come quella dell’emergenza Coronavirus, che l’Italia sta vivendo in modo molto profondo, un evento che scuote le nostre vite, ma soprattutto le nostra psiche. 

Nonostante i tanti sorrisi che i nostri bimbi regalano ogni giorno, mascherati dalla novità di non andare a scuola, l’eco che questo stop forzato ha avuto sul loro cuore e sulla loro emotività è e sarà grande, per questo noi adulti abbiamo il dovere di proteggerli e di donar loro un modo per evadere e tirar fuori i propri sentimenti. Le fiabe, il mezzo più dolce e intimo che possiamo utilizzare, ovviamente tutte quelle a ‘lieto fine’.

Evitar loro di impattare con la crudezza dei media, sarà fondamentale e ogni notizia o cambiamento dovrà passare attraverso il filtro del nostro amore, un ‘antivirus del cuore’ dovuto, soprattutto per i più grandicelli che sanno benissimo cosa sta accadendo. Rifugiarsi nel mondo della fantasia, aiuterà anche noi adulti a trovare uno spazio di pace e speranza, durante le tumultuose giornate di paura.

->>>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Frasi specifiche da dire a tuo figlio per evitare i suoi attacchi di ansia

Coronavirus | le fiabe a ‘lieto fine’ da raccontare ai bambini

coronavirus | le fiabe a 'lieto fine' da raccontare ai bambini
Fonte foto: Pixabay

Le favole possono regalare ai bambini la possibilità di sognare, di volare con la fantasia, di conoscere emozioni, sia negative, come la paura, e positive come la speranza. In questo momento di emergenza, dedicare qualche ora del giorno a parlare con loro, giocare e leggere delle fiabe, sarà una vera e propria terapia, che li farà sentire accolti, compresi e soprattutto rassicurati, perché anche dopo le peggiori tempeste, il sole torna sempre a splendere e il lieto fine arriva per tutti.

Ecco alcune delle favole, classiche ma sempre amate, da poter raccontare ai bambini in questi giorni di emergenza per il Coronavirus: 

Biancaneve e i sette nani 

La storia più amata da intere generazioni di bimbi, che narra le vicende di Biancaneve, la cui matrigna gelosa della sua bellezza, farà di tutto per uccidere, fino a quando sembra sia riuscita nel suo intento. Mentre però Biancaneve giace ‘apparentemente morta’ vegliata dai sette nani, un bacio del principe azzurro la sveglia dolcemente e i due ‘vissero felici e contenti’.

Il brutto anatroccolo 

Una fiaba perfetta per far capire come anche le ‘situazioni’ che possono apparentemente sembrare senza soluzione, possando nascondere un risvolto più che positivo. L’anatroccolo che si credeva brutto, in realtà era un meraviglioso cigno.

Il lupo e i sette capretti 

Un racconto che inneggia al rapporto che una madre ha con i suoi figli. I sette capretti lasciati soli dalla propria mamma, contravvengono alle sue raccomandazioni per difendersi dal lupo. Vengono ingannati dallo stesso e mangiati ma con l’aiuto del figlio più piccolo che si era rifugiato la mamma li libererà tutti salvando loro la vita. Una madre rischierebbe la propria vita per salvare quella dei propri figli.

Cenerentola 

La storia di una fanciulla maltrattata dalla matrigna e le sorellastre alla quale il destino ha voluto regalare una rivalsa, che attraverso la luce della speranza che viveva nel suo cuore, l’ha portata ad essere la prescelta del principe a dispetto di tutta la cattiveria subita.

Cappuccetto rosso 

La storia di una bimba che viene inseguita e sbranata dal lupo assieme alla sua nonnina. La mano provvidenziale di un cacciatore, salverà entrambe. Anche quando tutto sembra perduto, il lieto fine arriva.

Coronavirus | le fiabe a a lieto fine da raccontare ai bambini
Fonte foto: Pixabay

Il mondo delle fiabe è infinito e sia tra le classiche che in quelle più moderne, ogni genitore potrà trovare un mezzo gioioso di rassicurare i propri bambini, vale la pena di raccontare questi bei racconti perché tornare bambini farà bene anche ai grandi!

->>>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Coronavirus Italia | 10 consigli del MOIGE per stare a casa con i figli