Home Attualità Allerta alimentare | Bacche di goji ritirate da tutti i supermercati

Allerta alimentare | Bacche di goji ritirate da tutti i supermercati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:26
CONDIVIDI

Su allerta dello stesso produttore il Ministero della Salute annuncia il ritiro dai supermercati di alcune bacche di gogji.

bacche di goji ritirate
Foto da Pixabay

Tutte ne abbiamo sentito parlare e, spesso, ci siamo convinte che siano realmente la panacea di tutti i mali o, quantomeno, il miglior Elis di lunga vita che una donna possa trovare.

Le proprietà delle bacche di goji vi sono già state illustrate più volte ecco perché oggi ci teniamo a rendervi partecipi di un comunicato del Ministero della Salute.

Se anche voi infatti siete delle convinte acquirenti delle piccole ma potentissime bacche è giusto che sappiate che non tutte sono sicure.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Frutti rossi | quali sono e che benefici apportano all’organismo

Bacche di goji ritirate dal mercato

Bacche di goji
Fonte: Istock

In tre diversi comunicati, uno del 17 uno del 23 e uno del 24 marzo, il Ministero della Salute da annuncio attraverso il suo apposito portale on line, del ritiro dal mercato di alcuni stock di bacche di Gogji, tutti “colpevoli” a quanto pare di “superamento dei limiti di sostanza attiva su carbofuran e esoconazolo”

Gli stessi fornitori dei lotti (Zenone Iozzino srl, Mainardi Nicola srl e Di Nunzio srl) hanno dato segnalazione di tale problematica, provvedendo al ritiro del prodotto dagli scaffali.

I supermercati sono stati invitati inoltre a dare notizia qualora il prodotto fosse andato esaurito.

Le sostante segnalate sono insetticidi e fungicidi che se presenti oltre i limiti di legge potrebbero naturalmente causare notevoli problemi alla salute.

Qui sotto riportiamo i comunicati tratti direttamente dal sito del Ministero della Salute.

Su uno in particolare di questi ultimi sono citati i lotti incriminati: qualora si sia acquistato uno di questi lotti o, comunque, bacche di gogji dei produttori sopra citati si consiglia di riportare la confezione dal rivenditore per comprendere come e se procedere alla restituzione.

Le bacche di goji sono senza dubbio un cibo di gran valore ma, come tutto ciò che concerne l’alimentazione, il consumo in sicurezza deve sempre esser messo al primo posto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Video ricetta: crostata crudista con marmellata di bacche di Goji