Risotto integrale con zucca e funghi

Il risotto integrale con zucca e funghi coreografico e nutriente, è un piatto che riconcilia con la tavola ma è anche buonissimo

Risotto integrale con zucca e funghi

Il risotto integrale con zucca e funghi è un primo piatto semplice e gustoso, ideale tanto per un pranzo importante quanto per un pasto di tutti i giorni. Ideale nella stagione autunnale e invernale, quella della piena maturazione per la zucca, è anche un piatto molto colorato.
Possiamo considerarlo anche un piatto unico, perché ricco di proteine, vitamine, tutti i nutrienti che servono per affrontare bene la giornata. Ma soprattutto è una ricetta molto sana, perché porta in tavola tutto il meglio delle nostre campagne.

Ingredienti (per 4 persone)
400 g riso integrale
250 g funghi misti
500 g zucca gialla
50 g formaggio fresco spalmabile
1 scalogno
150 formaggio grattugiato
1 l brodo vegetale
prezzemolo
olio extravergine d’oliva
sale

potrebbe interessarti: Ricette facili e veloci per preparare il risotto | Scopri come prepararle

Preparazione: risotto integrale con zucca e funghi

Il primo passo per portare a tavola un ottimo risotto integrale con zucca e funghi è quello di preparare il brodo vegetale. Potete farlo solo a base di dado, certo. Ma se avete un po’ di tempo, meglio mettere a bollire in acqua fredda una cipolla grande, una carota, una costa di sedano e dei gambi di prezzemolo. Lasciateli cuocere almeno per mezz’ora e otterrete un brodo perfetto, poi tenetelo da parte.

Ora potete passare al risotto vero e proprio. Mettete a rosolare lo scalogno con due cucchiai di olio, quindi aggiungete i funghi (porcini, galletti, finferli, champignons, scegliete voi). Aspettate che  si consumi l’acqua di vegetazione e a quel punto unite anche la zucca già pulita e tagliata a tocchetti. Allungate con due mestoli di brodo vegetale, lasciate cuocere fino a quando il liquido si è consumato e a quel punto aggiungete il riso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Riso venere: quali sono le proprietà e come cucinarlo

pixabay

Lasciatelo tostare per qualche minuto e poi poco alla volta allungatelo con un cucchiaio di brodo Non appena viene assorbito mettetene un altro e così via, sino a completare la cottura. Poco prima di togliere dal fuoco, per mantecare aggiungete il formaggio spalmabile e iniziate a girare. Alla fine, lontano dal fuoco, unite pure il formaggio grattugiato e una spolverata di prezzemolo tritato. Servite ancora caldo.