Home Ricette Primi Piatti Ricette facili e veloci per preparare il risotto | Scopri come prepararle

Ricette facili e veloci per preparare il risotto | Scopri come prepararle

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:10
CONDIVIDI

Siete a corto di idee su come preparare il risotto? Scopri 3 ricette facili e veloci da preparare con ingredienti semplici e gustosi.

 

Riso per preparare il risotto Fonte: IstockPhotos

 

Il risotto è un piatto sempre gradito perfetti da servire sia a cena che a pranzo, è un piatto versatile che si può preparare con diversi ingredienti dal pesce alle verdure.

Non tutte le varietà di riso si adattano alla preparazione dei risotti ecco quali dovete scegliere: Arborio, Baldo, Carnaroli, Maratelli, Rosa Marchetti, Roma e Vialone nano.

Noi di CheDonna.it vi diamo alcune ricette facili, veloci, sane e gustose da realizzare per la preparazione del risotto.

1. Risotto cremoso con asparagi e pancetta

Risotto con asparagi e pancetta Fonte:IstockPhotos

E’ un piatto tipicamente primaverile, ma che si può preparare tutto l’anno utilizzando gli asparagi surgelati quando non è la stagione adatta. Questo piatto ha un sapore deciso, ma  allo stesso tempo delicato, se non gradite la pancetta potete sostituirla con la mortadella o lo speck. Ecco come prepararlo

Ingredienti:

  • 300 g di riso Carnaroli o per risotti
  • 150 g di asparagi
  • 50 g di pancetta
  • 1 bicchierino di Cointreau
  • cipolla
  • brodo
  • un ciuffo di prezzemolo fresco tritato
  • 40 g di grana padano grattugiato
  • olio
  • 30 g di burro
  • sale
  • pepe nero

Preparazione

  • Sbollentate, per pochissimi minuti, gli asparagi: però ricordate di eliminare la parte legnosa dei gambi.
  • Tagliate le punte: mettetele da parte, i gambi riduceteli a rondelle.
  • Scaldate in una casseruola due cucchiai d’olio e una noce di burro: aggiungete la cipolla e fatela appassire.
  • Aggiungete la pancetta tritata e quando sarà traslucida unite gli asparagi a rondelle. Mescolate con delicatezza e lasciate insaporire per un paio di minuti.
  • Versate il riso e fatelo tostare delicatamente: spruzzate il Cointreau e lasciatelo evaporare.
  • Lasciate cuocere il riso: avendo la cura di versare un mestolo di brodo caldo alla volta. Aggiungete il sale e mantecate con una noce di burro, il Grana Padano grattugiato e una spolverata di prezzemolo.
  • Unite le punte di asparago e una macinata di pepe fresco.
  • Trasferite il risotto con asparagi e pancetta nei piatti e gustate ancora caldo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Riso venere: quali sono le proprietà e come cucinarlo

2. Risotto al radicchio rosso di Treviso

Risotto al radicchio

Il risotto al radicchio rosso di Treviso è un primo piatto dal gusto deciso, è raffinato perfetto da preparare quando avete ospiti a casa. E’ una ricetta vegetariana e si prepara facilmente. Il sapore del radicchio si stempera grazie alla presenza del burro e del parmigiano, potete aggiungere anche lo speck se gradite e non volete renderlo più un piatto vegetariano. Ecco come prepararlo in modo facile e veloce.

Ingredienti:

  • 250 g di riso Carnaroli
  • 200 g di radicchio rosso di Treviso precoce
  • 1 scalogno
  • 30 g di burro
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 40 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 l di brodo vegetale
  • sale
  • pepe bianco

Preparazione:

  • Mondate il radicchio e sfogliatelo.
  • Lavate le foglie sotto l’acqua corrente e asciugatele bene con carta assorbente da cucina o con un canovaccio di cotone.
  • Tagliate le foglie a listarelle.
  • Fate sciogliere 20 g di burro in una casseruola.
  • Unitevi lo scalogno tritato e lasciatelo stufare dolcemente per un paio di minuti, aggiungendo anche il brodo vegetale caldo.
  • Unite il riso e fatelo tostare nel condimento per due minuti: solo quando sarà ben tostate, irrorate con il vino e lasciate sfumare.
  • Aggiungete il radicchio e mescolate bene.
  • Lasciate cuocere il risotto aggiungendo un mestolo di brodo alla volta: aggiungete  solo il successivo, quando il precedente si sarà assorbito. Occorrono circa 15 minuti per la cottura del riso.
  • Quando il riso sarà al dente, aggiungete il sale e spegnete il fuoco.
  • Unite il burro, il parmigiano e un pò di pepe macinato al momento.
  • Mescolate bene e coprite il tegame.
  • Lasciate mantecare il risotto per 2-3 minuti coperto.
  • Servite ancora caldo il risotto nei piatti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Ricetta risotto ai carciofi e gamberi: ingredienti e passaggi

3. Risotto taleggio e pere

Risotto con per e taleggio Fonte:IstockPhotos

Il risotto di taleggio e pere è un piatto molto raffinato e delicato, che si prepara con ingredienti semplici e in poco tempo. E’ un connubio perfetto tra la frutta, le pere,  e il taleggio, un formaggio dal sapore particolare. Per sfumare il riso durante la cottura è stato usato l’acquavite d’uva ma potete tranquillamente utilizzare il vino bianco. Se volete dare un sapore più deciso al risotto, potete sostituire il taleggio con gorgonzola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Risotto zucchine e gorgonzola: la ricetta facile – VIDEO

Ingredienti:

  • 320 g di riso Carnaroli
  • 1 pera Kaiser
  • 1 scalogno
  • 100 g di taleggio
  • 1/2 bicchiere di acquavite d’uva
  • timo fresco
  • brodo vegetale caldo
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • 50 g di burro
  • sale
  • pepe
Preparazione
  • Lavate e sbucciate la pera, eliminate il torsolo e riducetela a pezzetti. Lasciate da parte qualche fettina di pera per la decorazione finale.
  • In una pentola dai bordi alti, fate sciogliere lo scalogno tritato e 20 g di burro, tenendo la fiamma bassa. Quando sarà diventato trasparente aggiungete il riso e fatelo tostare per un paio di minuti.
  • Sfumate con l’acquavite o con del vino bianco, lasciate evaporare.
  • Versate un mestolo di brodo vegetale caldo: mescolate, trascorsi 5 minuti unite la pera a  cubetti.
  • Lasciate cuocere il risotto bagnandolo con un mestolo di brodo caldo di tanto in tanto.
  • A fine cottura aggiungete il taleggio tagliato a tocchetti.
  • Mescolate costantemente in modo da farlo sciogliere.
  • A fine cottura togliete la pentola dal fuoco, aggiungete il restante burro e il parmigiano reggiano grattugiato.
  • Lasciate mantecare e fate riposare per due minuti.
  • Trasferite il risotto con le pere e taleggio nei piatti e decorate con le fettine di pera e qualche rametto di timo.
  • Servite nei piatti ancora caldo.

risotto zucchine e gorgonzola Risotto zucchine e gorgonzola, la ricetta (Istock Photos)