Home Gossip Fabrizio Moro contro il coronavirus | “Chiudetevi in casa” | Video

Fabrizio Moro contro il coronavirus | “Chiudetevi in casa” | Video

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:34
CONDIVIDI

Fabrizio Moro ci mette la faccia contro il coravirus: il cantautore romano parla direttamente ai fans con un video sui social. “Non è una caz*ata”.

fabrizio-moro-coronavirus-appello-min
Fabrizio Moro, video contro il coronavirus – Screenshot Instagram

Fabrizio Moro ci mette la faccia e, dopo un lungo post con cui ha chiesto ai fans di osservare le norme di sicurezza per sconfiggere insieme il coranivirus, pubblica un video su tutti i suoi canali social con cui, in modo schietto, diretto e sincero come fa quando canta, esorta tutti a non sottovalutare quello che è un problema che riguarda tutti.

Il video di Fabrizio Moro contro il coronavirus: “non è una caz*ata, chiudetevi in casa”

fabrizio-moro-coronavirus-appello
Fabrizio Moro, video contro il coronavirus – Screenshot Instagram

Non usi giri di parole Fabrizio Moro per lanciare il suo appello affinchè tutti restino a casa per arginare il contagio da coronavirus. Dopo l’appello scritto, Moro ha deciso di parlare direttamente a tutti i fans che lo seguono con affetto esattamente come ha anche fatto l’amico Ermal Meta con la fanzone Finirà bene.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

“Ragazzi come tanti di voi già sapranno, la diffusione del coronavirus sta diventando sempre più insistente” – comincia così il discorso che Moro ha deciso di fare ai suoi fans. “Non dobbiamo farci prendere dal panico, non ci dobbiamo far spaventare da questa da questa cosa, ma neanche dobbiamo prenderla sottogamba“, aggiunge il cantautore.

Leggi anche—>Coronavirus | L’appello di Laura Pausini ai fan

“Se vogliamo essere utili veramente in primis a noi stessi e poi ai medici, infermieri e specializzandi che stanno combattendo in prima linea contro questo nemico dobbiamo cercare di evitare il contagio”, aggiunge Fabrizio che esorta tutti a rinunciare all’aperitivo, riducendo la vita social il più possibile evitando i posti affollatti. So che c’è gente che la mattina è costretta ad uscire di casa per andare a lavorare e portare il pane ai propri figli, però, se andate a lavorare, poi tornate a casa. Se dovete andare a fare la spesa non portate tutta la famiglia”, aggiunge.

Chiudetevi in casa, purtroppo è un incubo, lo so perchè è una privazione estrema della nostra libertà“, dice ancora che poi esorta a sfruttare questo tempo per fare ciò che, di solito, non si ha tempo di fare. “Possiamo guardare i film, le serie televisive, possiamo suonare uno strumento, possiamo leggere. Fate quello che vi pare, guardate il soffitto però cercate di evitare il contagio”, dice.

Uniti possiamo riuscire ad arginare questo problema. Uniti tutti, senza astio, fra noi popolo e chi ci governa. Cerchiamo di usare il buon senso e cerchiamo di mettere in pratica le regole che gli organi competenti ci stanno dettando in queste ore. Mi raccomando ragà, perchè questa non è una caz*ata come pensavo all’inizio”, conclude.