Coronavirus | Vasco Rossi: “ecco perché i casi accertati sono pochi”

0
45

Il Coronavirus arriva anche in America e a aggiornarci sulla situazione in California è nientemeno che Vasco Rossi pronto a svelarci come mai i casi accertati lì siano così pochi.

coronavirus america
Photo by Justin Sullivan/Getty Images  

Il Coronavirus dilago un po’ ovunque nel mondo e anche oltreoceano, in America, la paura del contagio si fa sentire.

Sempre più immagini di persone munite di mascherina ci giungono dalle vie di Manhattan e affini. Ma a trasmetterci maggiormente con quale spirito gli americani stiano affrontando il timore del contagio sono senza dubbio i nostri connazionali che si trovano lì, da New York a Los Angeles.

Clio Zammatteo, amatissima make up artist divenuta celebre su Youtube, ha raccontato come molte mamme di amichette della figlia stiano limitando molto gli spostamenti dei bambini, evitando feste e pomeriggi in parchi troppo affollati.

Eppure i numeri da oltreoceano non sembrano così allarmanti.

Secondo il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie (Cdc) questa sarebbe la manifestazione dell’epidemia negli Usa Stato per Stato:

Arizona: 1
California: 20
Florida: 2
Illinois: 4
Massachusetts: 1
New York: 1
Oregon: 3
Rhode Island: 2
Stato di Washington: 18, inclusi sei decessi
Wisconsin: 1
New Hampshire: 1
Casi rimpatriati –
Crociera Diamond Princess: 45
Wuhan: 3

Ma stiamo parlando di cifre attendibili? A insinuare il dubbio è un nostro famosissimo connazionale: Vasco Rossi.

Il cantante si trova da qualche tempo in California e in un suo recente post, diffuso via Instagram e Facebook, parla proprio del contagio da Coronavirus in America.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Coronavirus | L’appello di Fabrizio Corona

Coronavirus, Vasco Rossi: “in America un tampone viene 3200 dollari”

Vasco Rossi Coronavirus
Foto da Facebook @vascorossi

Sotto il sole della sempre radiosa California, Vasco Rossi si immortala in un selfie con mascherina nera altamente “personalizzata”.

Nella didascalia che sui social accompagna lo scatto, il cantate affronta una questione alquanto spinosa, quella della veridicità dei numeri presentati dal CDC.

Le cifre dei contagiati sono attendibili? Ecco che cosa ha da dire il Blasco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Eleonora Daniele incinta | “Coronavirus? Non vivo nel panico”

“Corona ..che..è arrivato anche in California.. i casi accertati sono pochi !?🤣 ..anche perché i tamponi costano 3.200 dollari (si avete capito bene🤪) e naturalmente pochissimi possono o potranno permettersi di farlo. Ecco spiegato il motivo per cui magicamente qui l’emergenza non è grave come da noi in Italia 🇮🇹💙💥
Chissà quanti sono già ammalati e lo saranno senza che la CNN o STRUMP si debbano preoccupare 😜 Meditate gente ..meditate ! #laverità #coronavirus #news #paesechevaiusanzachetrovi#orgoglioitaliano #volicancellati✈️ #isteria #statiuniti #inghilterraitalia

I costi spropositati della sanità americana sembrano dunque metterci ancora una volta lo zampino. Costi proibitivi ostacolano la diagnosi e presentano dunque un profilo forse falsato della diffusione del virus oltreoceano.

coronavi usa
Photo by MARK RALSTON/AFP via Getty Images 

I nipoti dello zio Sam sembrano dunque avere un problema esattamente opposto al nostro. Qui di tamponi, si è insinuato, se ne facciano fin troppi, come vi avevamo spiegato in Coronavirus | Contagiati in Italia aumentano ma i numeri sono attendibili?: se allora nel bel Paese il Campione potrebbe essere eccessivo oltreoceano risulterebbe addirittura sottostimato.

Fare chiarezza sul Coronavirus appare sempre più difficile.