Vincenzo Montella | L’aeroplanino scrive ad Edin Dzeko: “Sei in famiglia”

0
28

Vincenzo Montella scrive su Instagram a Edin Dzeko per congratularsi dopo i 102 gol del bosniaco in giallorosso. I due numeri nove della Roma appaiati al terzo posto fra i marcatori storici della squadra.

Montella, 102 gol con la Roma
Montella, 102 gol con la Roma (Getty Images)

Edin Dzeko, il cigno di Sarajevo, attaccante giallorosso con la maglia numero nove, ha raggiunto un altro grande della Roma. Vera e propria leggenda, anche lui con il nove sulle spalle ma molti anni prima: il tempo di uno scudetto e, poi, il ritorno da allenatore dalle parti di Trigoria. Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”: in barba alle frasi fatte o ai ritornelli stucchevoli, per Vincenzo Montella – conosciuto all’ombra del Colosseo come l’aeroplanino – è stato davvero così.

Leggi anche –> Nina Moric ha aggredito il cane di Luigi Favoloso? Lei rompe il silenzio

La Roma, nonostante tutto e prima di tutto, un legame indissolubile che ha trasferito anche ad Edin Dzeko. Il bosniaco è arrivato a 102 gol raggiungendolo sul podio dei marcatori giallorossi al terzo posto. Un traguardo importante che ricorda, ulteriormente, quanto sia gratificante e complicato indossare quei colori. Glielo fa presente persino il suo predecessore in un accorato post su Instagram.

Montella a Dzeko: “Benvenuto in famiglia”

Dzeko aggancia Montella nella classifica marcatori giallorossa
Dzeko aggancia Montella nella classifica marcatori giallorossa (Getty Images)

“Ed ora dopo ‘l’amore’ di mio figlio Emanuele che proprio pochi giorni fa mi chiedeva una foto con te, dopo la casa nella stessa via, dopo la maglia giallorossa, dopo la 9. Adesso in comune abbiamo anche un grande numero. Il 102. Complimenti Edin, benvenuto in famiglia“, scrive Montella che usa il termine famiglia non a caso: chi vive e gioca per la Roma, dimostrando attaccamento e dedizione non verrà mai dimenticato dai tifosi e dai colleghi che hanno fatto la storia prima di lui. Come in una grande e numerosa famiglia che, magari, in qualche occasione fa fatica a restare unita ma (passata la crisi di risultati) il sentimento trionfa sempre.

Leggi anche –> Magalli tende la mano ad Adriana Volpe | “Spero di far pace un giorno”

L’affetto fra i giallorossi – del passato e del presente – rimane immutato: Dzeko risponde al suo ex collega con un “Grazie mister”, accompagnato da due cuoricini (rigorosamente giallo e rosso) che sono tutt’altro che di circostanza. Le circostanze, nello specifico, sono quelle di festa per onorare un nuovo simbolo di questo club: Edin, come lo chiamano amici e compagni, indossa anche la fascia di capitano dopo l’arrivederci (non escludendo il ritorno) di Florenzi – andato a cercar maggior fortuna in Liga con il Valencia – per dimostrare ulteriormente quanto quest’ultimo traguardo e l’approdo negli almanacchi del club giallorosso non sia un caso. Forse è soltanto l’inizio di un’altra incredibile ed intensa storia d’amore.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI