Diletta Leotta | La conduttrice rivela: “Il prossimo Sanremo? Vorrei presentarlo con una donna”

0
6

Diletta Leotta fa un bilancio del suo Festival di Sanremo, fra polemiche e apprezzamenti, sogna il bis. Magari come conduttrice.

Diletta Leotta, Rula Jebreal, Amadeus e Fiorello sul palco dell'Ariston
Diletta Leotta, Rula Jebreal, Amadeus e Fiorello sul palco dell’Ariston (Getty Images)

Tempo di bilanci per Diletta Leotta, chiuso il sipario di Sanremo, la showgirl tirale le somme per quel che riguarda la sua prima partecipazione alla kermesse canora come co-conduttrice al Festival di Sanremo. Che si sarebbe parlato di lei era chiaro sin dai giorni antecedenti al concorso, in che maniera l’abbiamo capito serata dopo serata.

In Riviera, il suo monologo sulla bellezza femminile ha destato più di qualche polemica: la bella siciliana, volto di punta di Dazn, se l’aspettava. Inoltre si è cimentata anche, nella finale del Festival, con il canto e ballo in una sorta di rap siculo per rendere omaggio alle sue origini. A tal proposito, sorride anche sua nonna: protagonista inconsapevole durante le serate di Diletta che l’ha coinvolta spontaneamente – dice – durante la performance recitativa. Il siparietto dell’Ariston ha giovato, in termini di popolarità, anche all’anziana signora.

Diletta Leotta: “Un po’ showgirl e un po’ conduttrice, le polemiche dall’Ariston? Vuol dire che ho lasciato il segno”

Diletta Leotta primo abito a Sanremo
Diletta Leotta a Sanremo (Getty Images)

Il tifo per Diletta Leotta, malgrado quel che può sembrare dopo cinque serate ricche di querelle e battibecchi, l’hanno fatto in molti. Persino chi, inizialmente, non la vedeva di buon occhio. In primis la collega Paola Ferrari che, in poche e semplici parole, depone le armi nei confronti della conduttrice augurandosi – il prima possibile – di prendere un caffè con lei.

Leggi anche –> Selvaggia Lucarelli contro Nigiotti | Enrico: “Fate l’amore e siate meno acide”

Caffeina, a parte, la Leotta sogna il bis all’Ariston. Magari in qualità di conduttrice. Lo rivela in una lunga intervista, dove parla di quest’avventura sanremese, sulle pagine di “Libero”.

“Mi sono molto divertita con Fiorello e Tiziano Ferro, a lui ho anche confessato che il mio primo bacetto ha avuto come colonna sonora il brano ‘Sere Nere’. Si è messo a ridere sperando fosse andato tutto bene, gli ho risposto di sì dicendogli anche che non lo dimenticherò mai. La solidarietà femminile? Un valore aggiunto in questo Festival, la vicinanza di donne meravigliose come Rula Jebreal – forte e fragile – ha creato grande complicità. Personalmente mi sento un po’ showgirl (alla Belen) e un po’ conduttrice”, ammette la Leotta che in chiusura di intervista dedica qualche parola a Daniele Scardina con cui si è accompagnata per qualche tempo: “Fidanzato è un parolone… amico specialissimo dai! Dopo la conferenza stampa ho ricevuto una quantità di messaggi che nessuno può immaginare perché mi avevano fatto terrorismo psicologico e non avevo detto nulla a nessuno. Solo a mia madre”.

Leggi anche –> Live Non è la D’Urso | Morgan blocca Barbara: “Vuoi farmi denunciare”

Sanremo, dunque, per la presentatrice siciliana è un punto di arrivo ma anche l’occasione per ripartire di slancio: “Quando Amadeus mi ha chiamato per fare la prima e l’ultima serata, solo di quelle abbiamo parlato contrariamente ai rumors che sono usciti, ero a casa di un mio amico e non ci volevo credere. I giorni successivi son tornata da lui sperando mi arrivassero altre proposte importanti (ride n.d.r)”, sicuramente arriveranno. Adesso, però, è tempo di tornare in campo: la volata finale della Serie A la attende, così come tutti i tifosi d’Italia che non vedono l’ora di rivederla negli stadi. Da Sanremo a San Siro il passo è davvero breve.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI