Home Salute e Benessere Psiche Hygge: lo stile di vita svedese per costruire una felicità quotidiana

Hygge: lo stile di vita svedese per costruire una felicità quotidiana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:30
CONDIVIDI

Hygge è una parola svedese che, secondo alcuni, avrebbe la stessa radice della parola inglese “Hug”, che significa abbraccio. E’ uno stile di vita, una filosofia, una strategia per la costruzione di una felicità che dura nel tempo. Ecco perché tutti dovremmo vivere hygge.

Hygge
Hygge è sapere costruire momenti perfetti ogni giorno (Foto: Pixabay)

Nei paesi del Nord l’inverno sembra interminabile, la natura è spesso ostile e l’oscurità cala per mesi. Per questo motivo la casa e tutto ciò che è emotivamente legato ad essa ha assunto un significato fondamentale per i popoli che abitano nei pressi del Polo.

La casa viene posta al centro della felicità quotidiana, è un ambiente sicuro e confortevole, che diventa il centro gravitazionale della vita di ogni giorno. A casa, molto più spesso che fuori, si è felici e al sicuro.

Per questo motivo gli svedesi, ma più in generale tutti i popoli del Nord Europa, dedicano particolare cura nell’arredo e nella cura della casa, che deve essere in grado di trasmettere sensazioni benefiche allontanare tristezza e depressione.

Per quanto la casa sia al centro dello stile di vita hygge, anche molte altre attività vengono prese in considerazione per creare piccoli momenti di felicità. Tra queste, cucinare, leggere, bere bevande calde, osservare il fuoco del camino e stare con la propria famiglia sono i fondamenti della felicità quotidiana secondo gli svedesi.

Cosa possiamo applicare lo hygge anche in casa nostra? Quali sono i benefici che ne trarrà la nostra psiche?

Lo hygge e la psicologia: perché fa bene vivere hygge?

La salute mentale è un argomento che troppo spesso viene trascurato o semplicemente ignorato dalla maggior parte degli individui.

Per un lunghissimo periodo in Italia come in molti altri paesi del mondo è stato considerato tabù parlare dei propri problemi di salute mentale o addirittura tentare di risolverli con una terapia psicologica.

Fortunatamente le cose stanno cambiando, ma c’è ancora moltissima strada da fare per diffondere l’idea che il benessere mentale sia tanto importante quanto il benessere fisico.

Mentre si aspetta che la società cambi, ogni individuo, nel suo piccolo, può (e probabilmente dovrebbe) imparare a prendersi cura del suo benessere mentale. Lo hygge è uno strumento perfetto per cominciare a farlo a piccoli passi, partendo dalla propria casa.

Costruire una casa hygge

Hygge casa
(Foto: Pixabay)

La casa rappresenta, in maniera simbolica, la nostra psiche. Avere cura delle propria casa significa essere in grado di aver cura di se stessi e del proprio benessere interiore.

Una casa hygge sarà in grado di “coccolare” chi la abita: elementi d’arredo ideali saranno:

  • luci calde in tutte le stanze, soprattutto in quelle dove si trascorre molto tempo, come la cucina o il salotto
  • colori naturali e non eccessivamente accesi, per favorire il rilassamento e aiutare a controllare l’ansia
  • cuscini e coperte in abbondanza, per costruire (in maniera concreta) la propria comfort zone
  • decorazioni e soprammobili significativi che siano in grado di rievocare momenti e sensazioni positive, che ci trasmettano tranquillità ed energia

Considerando questi elementi, è semplice capire che la casa hygge assomiglia a chi la abita e, per questo motivo, non c’è una ricetta universale valida per tutti.

La casa hygge  non è necessariamente ordinata o necessariamente caotica, non è minimalista e non è necessariamente ingombra di cose: deve semplicemente rendere felici le persone che la abitano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE => Qual è lo stile ideale per la tua casa?

Curare le relazioni personali è hygge

Le relazioni personali che si instaurano tra le persone che condividono una casa sono una parte essenziale dell’hygge, dal momento che contribuiscono in maniera potente a creare il senso di calore, felicità e intimità di cui abbiamo bisogno per essere felici ogni giorno.

Per questo motivo la filosofia hygge favorisce le attività di condivisione come parlare della propria giornata, raccontare favole ai bambini, guardare un film insieme. 

Per farlo in totale serenità e senza essere interrotti dal mondo esterno, per costruire la felicità casalinga si dovrebbe trascorrere del tempo offline, spegnendo i cellulari o almeno mettendoli da parte per qualche ora.

Anche se non si divide la casa con altre persone, spegnere i device quando si entra in casa servirà a rilassarsi e a prendersi tempo da dedicare a se stessi e alla propria felicità.

Se i rapporti tra le persone che vivono all’interno di una casa sono logori generano infelicità, si possono percorrere due strade: la prima è certamente cercare un riavvicinamento, la seconda è cambiare abitazione.

Per quanto possa sembrare radicale la seconda scelta, e anche difficile da mettere in pratica, bisogna cercare di tenerla presente: se si vive insoddisfatti e tristi, si ha il diritto di cercare di costruire altrove il proprio rifugio e la propria serenità.

L’alimentazione per persone felici

La piccola felicità quotidiana si costruisce anche attraverso l’alimentazione. I pasti quotidiani possono diventare un vero e proprio momento meditativo durante i quali riuscire a essere un po’ felici ogni giorno.

Tra gli alimenti hygge vanno assolutamente annoverati bevande calde (tè, tisane, caffè, latte, cioccolata calda), dolciumi (soprattutto fatti in casa e condivisi), cibi naturali non industriali. 

Lasciarsi andare ogni giorno a una piccola coccola dolce per assaporare un momento perfetto di felicità non deve assolutamente, però, trasformarsi in una scusa per eccedere senza controllo nell’alimentazione.

Vivere hygge si può, in ogni caso

Anche se non dovesse essere possibile mettere in pratica tutti gli aspetti del vivere hygge, si può cominciare con il mettere in pratica almeno alcuni di questi consigli.

Anche se non si ha una casa a disposizione ci si potrà ritagliare un proprio spazio inviolabile all’interno della casa in cui viviamo, all’interno del quale vivere momenti felici per avere cura di noi stessi e del nostro benessere emotivo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.