Ricette di San Valentino | Tiramisù light

Come rendere felice il vostro amore? Semplice, preparando un delicatissimo tiramisù light, un dolce classico ma in una versione molto più leggera.

iStock

Meno di 200 calorie senza perdere nulla nel suo gusto avvolgente? Si può e per questo il tiramisù light è una perfetta ricetta di San Valentino. Non c’è bisogno di descriverlo, perché questo è un dolce che si mangia in tutte le case. C’è bisogno invece di spiegarvi questa versione che non perde nulla rispetto a quella originale.

Un dessert morbido, delicato,ideale anche per gli innamorati. E poco calorico, quello che conta di più, con qualche trucco. Al posto del mascarpone alleggeriamo con la ricotta, mescolata allo yogurt greco. Al posto dello zucchero usiamo il fruttosio e al posto dei classici savoiardi vanno bene i Pavesini, riducendo anche le uova.

leggi anche: Tiramisù al pane: la ricetta dolce e veloce – VIDEO

 

Tiramisù light, ricetta facilissima

Ricotta
Ritocca – Fonte: iStock photo

 

Il tiramisù light ha il vantaggio di poter essere preparato in largo anticipo. Così poi potrete avere tutto il tempo per farvi belle e aspettare la serata. Noi vi diamo le dosi per 4-6 persone, perché comunque è bello condividerlo con gli amici.

Ingredienti:

250 g di ricotta fresca
350 g di yogurt greco
80 g di albume
150 g di biscotti Pavesini
1 tazzina di latte
1 tazzina di caffè
80 g di fruttosio
1 pizzico di sale
Per decorare:
20 g di cacao amaro
chicchi di caffé

leggi anche: Tiramisu alle fragole: la video ricetta del dolce goloso

Preparazione:

Cominciate la ricetta del Tiramisù light montando a neve ben soda gli albumi, a temperatura ambiente, con un pizzico di sale. Con uno sbattitore amalgamate bene la ricotta vaccina, lo yogurt greco e il fruttosio lavorandoli alcuni minuti. Il composto dovrà risultare piuttosto soffice e senza grumi.

Quindi incorporate poco alla volta gli albumi con una spatola, facendo movimenti regolari dal basso verso l’alto, ma date un po’ di forza perché altrimenti la ricetta non viene. Il risultato finale deve essere quello di una crema molto soffice.
A parte, mescolate il caffè raffreddato e il latte e teneteli da parte. Se decidete di fare una monoporzione, mettete in una ciotolina un velo di crema sul fondo, poi fate aderire i Pavesini ai bordi e sulla base. Quindi bagnateli con il mix di caffè e latte e cominciate ad alternare uno strato di crema con uno di Pavesini bagnati andando avanti per almeno due o tre strati.

In cima mettete ancora crema, poi spolverizzate con il cacao amaro e decorate a piacere con cacao amaro e chicchi di caffè.
Lasciate raffreddare in frigorifero almeno un’ora prima di servire e poi godetevelo.

Perdere peso: come accellerare il metabolismo con il caffè e la cannella
Fonte: Istock