Home Ricette Colazione top con l’avena | Scopri le varianti

Colazione top con l’avena | Scopri le varianti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:20
CONDIVIDI

Il porridge di avena è una pietanza dai livelli nutrizionali altissimi, ottima per la colazione, adatta a infinite varianti per spunti o post workout ed inoltre si presta anche in gustosissime versioni salate. Ma non è tutto, ci sono modi diversi per prepararlo. Possiamo rimanere nella variante classica quindi porridge di avena oppure overnight porridge. Scopriamo questa colazione top con l’avena e vediamo insieme le due preparazioni e quali sono le caratteristiche che le differenziano

Colazione top
Colazione top con l’avena | Scopri le varianti (Istock photo)

Il porridge è una zuppa molto densa e morbida dall’aspetto non proprio gradevole. Per rendere il porridge anche bello esteticamente e non solo buono sono possibili innumerevoli guarnizioni golose e nutrienti e resta un piatto sano, ricco ed equilibrato. Scopri la colazione top con l’avena. Inoltre con l’avena ci sono tante ricette facili e veloci tra cui una in particolare fatta con soli due ingrediente, i biscotti di avena e banana

La storia del porridge

Questo superfood proviene dalla tradizione popolare. Composto da cereali sempre disponibili e davvero economici come l’avena oppure l’orzo è stato fin dall’inizio un pretesto per integrare l’alimentazione di cereali sì nutrienti e che riescono a conferire un buon livello di sazietà. Si diffonde dapprima nell’Europa del nord, in Russia, in Polonia, in Norvegia, in Cina, in Asia e prende nomi tra loro molto diversi: owsianka, овсяная каша, rommergrot, kasha, congee. Anche nei paesi anglosassoni e britannici, il porridge veniva consumato indipendentemente dal tipo di paso, oggi invece viene utilizzato principalmente per la ricca colazione. Vediamo come prepararlo e farlo diventare una buona abitudine.

Leggi anche >>>

Come preparare il porridge | La colazione top con l’avena

Colazione top
Colazione top con l’avena | Scopri le varianti (Istock photo)

Abbiamo detto quanto il porridge sia una colazione sana e completa ma anche molto saporita in base alle aggiunte che sceglieremo. Vediamo in che modo agire per una preparazione a tutto tondo.

La scelta dell’avena

In Italia i formati dell’avena sono essenzialmente due

  • Farina d’avena, la troviamo con l’aggiunta di zucchero o senza, si cucina in circa 5/10 minuti e viene utilizzata per la preparazione di pancake, vellutate, biscotti e dolci in generale
  • Fiocchi d’avena, sia piccolini che di dimensioni più grandi, tempo di cottura 10/15 minuti e vengono impiegati appunto per il porridge

Porridge classico

Una porzione di porridge singola è composta solitamente da 40 g di avena e 125 g di liquido scelto (tutte le bevande preferibilmente vegetali che preferiamo e senza l’aggiunta di zuccheri)

Come cuocerlo

  • Sui fornelli, mettendo l’avena in un pentolino a fuoco basso e aggiungendo poco a poco la bevanda scelta mescolando fino a risultato denso ottenuto
  • Al microonde, mescolando avena e bevanda in una ciotola adatta al forno e mettendola nel microonde per 10 minuti a calore medioA cottura ultimata potete aggiungere cacao, proteine, yogurt, burro di arachidi, topping a piacere e potete conservarlo in frigo fino ad un massimo di 2 giorni

Overnight porridge

Colazione top
Colazione top con l’avena | Scopri le varianti

Non è che la versione del porridge fredda. Si tratta però di una preparazione diversa da ciò che potreste pensare. Infatti, il porridge non si prepara la sera prima per poi consumarlo freddo il giorno dopo.

Preparazione

Si aggiunge all’avena il triplo del suo peso in yogurt e si lascia in frigorifero per una notte in un contenitore chiuso ermeticamente. I lattobacilli dello yogurt incrementeranno la digeribilità dell’avena.

Overnight porridge proteico per gli sportivi

  • Aggiungete alla polvere di proteine scelte la bevanda vegetale
  • Successivamente i fiocchi di avena
  • Dopo il riposo in frigorifero potete abbinare lo yogurt

Cosa aggiungere al vostro porridge classico o overnight porridge

Dolce o salato diverrà la vostra alternativa ai pasti consueti semplice e veloce

  • Per la versione dolce, potete aggiungere yogurt, miele, topino, frutta secca o fresca, creme varie, scaglie di cocco, uvetta
  • Per la versione salata, potete abbinare carne, pesce, tufo, pomodoro fresco (porridge al pomodoro), legumi, verdure, semini a piacere
Colazione top
Colazione top con l’avena | Scopri le varianti (Istock photo)