Winter Blues | Come combattere la depressione invernale con il cibo

0
22

Il Winter Blues, nello specifico la depressione invernale, si combatte anche con precise scelte alimentari. La Dott.ssa Nicoletta Bocchino prova a fornire qualche suggerimento.

La depressione invernale si può combattere
La depressione invernale si può combattere (Istock)

Difficoltà ad alzarsi dal letto, reiterate occhiaie, voglia continua di posporre la sveglia. Desiderio sfrenato di restare in casa, lampante apatia e visibile smarrimento. Si chiama, generalmente, “Winter Blues”: meglio conosciuta come depressione invernale e colpisce soprattutto nei mesi più freddi, o peggio ancora con l’avvento delle feste.

Leggi anche –> La spesa per non sprecare cibo: ecco come farla – VIDEO

È questione d’umore, ma anche di ritmi e metabolismo. Sì, perchè questa condizione è possibile combatterla: non servono medicinali o prescrizioni particolari, basta fare attenzione a ciò che mangiamo. Il sorriso e la voglia di vivere, in inverno, può tornare grazie al cibo. Lo spiega meglio la Dott.ssa Nicoletta Bocchino, biologa e nutrizionista: “Le temperature più basse e la minore esposizione alla luce del sole tipiche del periodo favoriscono la diminuzione della produzione dei neurotrasmettitori che condizionano l’umore e i livelli di energia. Di conseguenza nei mesi più freddi ci sentiamo più tristi, stanchi e con poco sprint.

“Winter Blues”, curare la depressione invernale con il cibo. I consigli della nutrizionista Bocchino

Come combattere la depressione invernale con il cibo
Come combattere la depressione invernale con il cibo (Istock)

Da questo l’esigenza di una scelta mirata nel corso della nutrizione: “Pesce, semi oleosi, ma anche frutta secca a guscio, cioccolato ne assicurano buone quantità”, sottolinea. L’importante è ricorrere a cibi con considerevole apporto di triptofano che favorisce la produzione di serotonina. Inoltre, ben accetti sono anche gli alimenti che contengono tirosina: “Si tratta di un altro aminoacido essenziale che favorisce la produzione della dopamina, l’ormone del piacere e della motivazione. Ne sono buona fonte per esempio le mandorle e i legumi”, precisa la Dott.ssa.

Per quanto riguarda gli Omega 3, anche quelli aiutano a sentirsi meglio, è consigliabile mangiare: “Il pesce in particolare quello azzurro, come sardine, alici, salmone e sgombro”, suggerisce l’esperta. Il buon umore, durante i primi freddi, passa anche dal frigo. Non solo dal portafoglio. Siamo ciò che mangiamo, dunque, all’insegna di una spesa sempre più consapevole.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

The only thing keeping us warm during these chilly days is stew! This Jamaican inspired beef stew is an exotic take on the classic hearty stew you’re used to. This version is full of aromatic spices and a hint of heat for a stick to your ribs meal! ⠀ _⠀ Ingredients: ⠀ 1 tbsp ghee ⠀ 1 1/2 lbs. cubed beef stew meat⠀ 1 cup chopped white onion⠀ 1 cup sliced/peeled carrots ⠀ 1 cup chopped bell pepper ⠀ 1 tsp minced garlic ⠀ 1 (15 oz) can fire-roasted tomatoes with chiles ⠀ 3 cups beef stock⠀ 1 tsp coconut sugar⠀ 2 tbsp hot sauce ⠀ 1/2 tsp allspice ⠀ 1/4 tsp cinnamon⠀ 2 tbsp coconut aminos ⠀ 2 bay leaves ⠀ 1/2 tsp sea salt ⠀ 1/3 cup chopped green onion ⠀ 1 1/2 cups dry long-grain white rice⠀ _⠀ Method: Grab the full recipe and the nutrition values (if you’re curious) on the website using the link in our bio –> @mealpreponfleek ⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀ _⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Make sure you’re following @MealPrepOnfleek #MPOFWhatToEat #MealPrepOnFleek⠀⠀ _⠀ #cleaneating #healthyeating #nutrition #mealprep #foodprep #fitfood #mealplan #healthychoices #mealprepsunday #healthyfood #mealprepping

Un post condiviso da Meal Prep On Fleek (@mealpreponfleek) in data:

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI