Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Zenzero | ecco perché a Natale fa ancora più bene

Zenzero | ecco perché a Natale fa ancora più bene

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00
CONDIVIDI

Lo zenzero è uno dei salva linea più apprezzati degli ultimi anni. Scopriamo perché a Natale è ancora più efficace.

Fonte: Thinkstock

Natale è ormai alle porte e nonostante la linea sia stata finalmente trovata, la paura di riprendere i chili persi con tanta fatica è sempre dietro la porta. Ebbene, a darci una mano c’è come sempre lo zenzero, il rizoma sempre più noto per le sue tantissime proprietà e tra le quali spiccano quelle dimagranti. Assunto nel periodo di Natale e quindi a cavallo di pranzi e cene ricche di zuccheri, lo zenzero aiuta sotto diversi aspetti, consentendo di bruciare più facilmente ciò che si mangia, aiutando nella digestione e combattendo eventuali accumuli di grasso ancora presenti.
Ottimo da usare come spezia o da inserire all’interno di tisane volte a migliorare il metabolismo, questo rizoma si conferma ancora una volta come un grande amico della linea. Scopriamo come.

Zenzero: ecco perché a Natale fa ancora più bene

zenzero per la pelle
Fonte: Istock photo

Che sia fresco o secco, lo zenzero è un alimento prezioso che si rivela particolarmente utile sia per insaporire cibi di ogni tipo che per aiutarci a restare in forma. Grazie al gingerolo, infatti, questa radice contribuisce ad accelerare il metabolismo, aiutando l’organismo a bruciare più calorie. Non per niente, basta una tazza con acqua limone e zenzero per scaldarsi quando fuori fa freddo e questo proprio per l’effetto che ha su di noi.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Tra le sue proprietà, lo zenzero ha anche quelle digestive che aiutano, specie sotto le feste, a digerire più facilmente ciò che si mangia. In questo modo i pasti più pesanti saranno tollerati con più facilità e si avrà la certezza di bruciarli più in fretta.
Ma non finisce qui, tra le tante azioni che svolge c’è anche quella di rallentare la circolazione degli zuccheri nel sangue, cosa che in fase di dieta o, più semplicemente, quando si vuole dimagrire si rivela parecchio utile.
Allo stesso modo, è un ipolipemizzante, aiutando a combattere il colesterolo, solitamente presente nei pasti abbondanti delle feste.
Consumarlo è quindi un’ottima idea che può garantire un Natale più sereno almeno da un punto di vista alimentare.

Riassumendo, vediamo quindi quali sono i motivi per cui lo zenzero si rivela un vero amico sotto le feste:

  • Aiuta a digerire
  • Rallenta gli zuccheri nel sangue
  • Aiuta a contrastare il colesterolo
  • Brucia i grassi in eccesso
  • Accelera il metabolismo
  • È un disinfiammante naturale

Come consumare lo zenzero
Ci sono svariati modi per inserire questa spezia nella propria alimentazione. E, soprattutto a Natale, esistono persino dolci e biscotti che ne fanno uso, senza dimenticare il tanto amato zenzero candito.
Senza andare troppo in là, lo zenzero si può usare all’interno di tisane che, tra le altre cose, renderanno più sopportabile il freddo. In polvere si può inserire nelle insalate e all’interno di dolci, panificati o primi piatti mentre la radice può essere un elemento prezioso per insaporire i secondi piatti.
Ciò che conta è non esagerare mai perché anche lo zenzero ha le sue controindicazioni.
Prima di tutto è quindi necessario non andare oltre i 15/20 grammi al giorno in totale.

Leggi anche –> Zenzero: come usarlo per dimagrire prima di Natale

Va poi ricordato che può interferire con l’azione di alcuni farmaci e che in alcuni soggetti può portare a reazioni allergiche. Per questo motivo, prima di assumerlo è sempre meglio chiedere un parere al proprio medico curante.

zenzero cose da sapere
Fonte: Istock photo