Fedez e Ferragni | Paura per il piccolo Leone

Panico in casa della Ferragni e di Fedez. Piccolo incidente per il figlio Leone.

Fedez e Chiara Ferragni
Fonte: Instagram @chiaraferragni

È stata una giornata decisamente turbolenta quella vissuta ieri da Chiara Ferragni e da Fedez che, come genitori, hanno vissuto un momento da panico. Il piccolo Leone si è infatti ferito finendo al pronto soccorso e spaventando a morte la fashion blogger ed il rapper che, verso sera, hanno deciso di informare i propri follower sulle condizioni di Leone e sul loro viaggio rimandato a data da destinarsi.

Il racconto di Chiara Ferragni e di Fedez

Fedez lascia x factor
Fonte: Instagram @chiaraferragni

Ieri i follower di Chiara Ferragni che si attendevano delle storie relative al documentario in uscita si sono trovati davanti ad un Instagram deserto, almeno per ciò che riguarda la Ferragni e Fedez. I due, infatti, sono stati presi da problemi ben più grandi, correndo in pronto soccorso per il piccolo Leone.

“Ho perso tipo 20 anni di vita, però Leo sta bene. Però è finito con la fronte su un battiscopa mentre correva in casa e quindi aveva un taglio sulla fronte. Lo abbiam dovuto portare al pronto soccorso. Gli han dato sei punti. È stato un pomeriggio/sera intenso. Però sta bene”

Leggi anche -> Chiara Ferragni contro gli haters: “Andrebbero richiesti i documenti sui social”

Queste le parole di una Chiara Ferragni ancora piuttosto sconvolta. Fedez, visibilmente più calmo, ha subito specificato che la situazione è meno grave di quello che sembra e che Leone ora sta bene. Insomma, tutto bene per il piccolo Leone che in fin dei conti ha solo fatto tribolare un po’ i genitori, facendosi male giocando, come spesso capita ai bambini della sua età.

Come la stessa Chiara Ferragni ha raccontato a fine giornata, Leone si è infatti ferito mentre giocava, picchiando la testa contro un battiscopa e procurandosi un taglio sulla fronte che gli è costato diversi punti di sutura. Un incidente che sul momento ha terrorizzato la giovane mamma che ha dichiarato di aver perso 20 anni di vita. Per fortuna, a parte una gita al pronto soccorso e una testa gonfia come un pallone da basket (come ha dichiarato papà Fedez), il piccolo Leone sembra star bene.
A pericolo scampato, i due genitori dovranno rivedere i loro impegni tra i quali un viaggio in Lapponia ora rimandato a data da destinarsi. Poco importa, però, perché la salute del piccolo di casa è certamente più importante di tutto il resto e ora i genitori potranno dormire sonni tranquilli.