“Striscia la Notizia” | Insulto sessista a Barbara D’Urso, sul Web è polemica

“Striscia la Notizia”, Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti sotto accusa per un video fuorionda pubblicato sui social ufficiali. Quell’insulto a Barbara D’Urso che fa discutere.

Greggio sul bancone di Striscia la Notizia

Fatale a Greggio e Iacchetti fu il fuori onda, i conduttori sono sotto accusa per un video circolato sui canali social del tg satirico più irriverente del nostro Paese, “Striscia la Notizia”. Proprio il programma di Antonio Ricci utilizzò per primo l’escamotage di mandare in onda momenti privati nel corso delle trasmissioni. Anche e soprattutto per cogliere in fallo determinati colleghi (vedasi la querelle mediatica con Flavio Insinna ai tempi di “Affari tuoi”).

Leggi anche –> “Striscia la Notizia”, Brumotti aggredito a Pescara – VIDEO

Ora la stessa arma si ritorce contro – per così dire – i mattatori dello show: Greggio e Iacchetti, infatti, credendo di non essere ripresi (ammesso che poi sia realmente così) si lasciano andare ad una serie di battute pungenti fra l’ilarità generale. Ad esser presa di mira, in tal caso, è Barbara D’Urso. Oggetto di scherno ironico – i due hanno bollato così la questione – è il lancio del suo programma: “Era così una bella serata ma adesso c’è Live-Non è la D’Urso“, incalza Greggio. Iacchetti rilancia: “Non sia giù di morale, lo dice il titolo stesso non c’è la D’Urso“. Allora il collega rimarca: “Che bella notizia”.

“Striscia la Notizia”, l’insulto alla D’Urso diventa virale: le reazioni del Web

Greggio e Iacchetti sotto accusa, insulto sessista a Barbara D'Urso (Getty Images)
Greggio e Iacchetti sotto accusa, insulto sessista a Barbara D’Urso (Getty Images)

Lo spirito irriverente e, per certi versi, poco aziendalista della coppia di intrattenitori è risaputo ma con il passare dei minuti arriva una gaffe che sarà destinata a far discutere. I volti della trasmissione non riescono a terminare il lancio del programma in prima serata, poiché sopraffatti dalle risate, a quel punto il cane – fedele compagno di viaggio in ogni puntata dello show – sale sul bancone e a quel punto Greggio non si tiene più: Vai da Barbara D’Urso che è una collega, vai su”.

Tanto è bastato al popolo del Web per infuriarsi, il pubblico rimprovera ai conduttori di aver esagerato. L’esternazione sarebbe stata – ad insindacabile giudizio della platea telematica – di cattivo gusto. Il disappunto generale nasce dal possibile accostamento con il felino – la velata attribuzione dunque dell’aggettivo ‘cagna’ – rivolto alla collega. Ricci fa scudo implicitamente, trincerandosi dietro la tranquillità che i suoi due volti di punta abbiano sbeffeggiato la D’Urso in quanto professionista del settore (secondo Ricci e soci, quindi, farebbe una tivù da cani. Questo sarebbe il senso) piuttosto che come donna. Un attacco diretto alla sua modalità di fare tivù, dunque.

In attesa di capire come l’abbia presa la D’Urso, il dubbio nella mente di moltissimi resta: provocazione o scivolone mediatico? In entrambi i casi questa situazione non gioverà certo al programma che, sicuramente vive anche di questi improbabili sketch, ma sembra che stavolta si sia passato davvero ogni limite.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI