Cistite | Scopriamo i rimedi naturali per alleviarla o eliminarla

La cistite è un infiammazione che colpisce diverse persone, come si può attenuare? Scopriamo i rimedi naturali per ridurla o eliminarla.

Rimedi naturali per la cistite (Istock-Photos)

Problemi di cistite? Sono tantissime le donne che ne soffrono di cistite e le cause possono essere diverse, talvolta si manifesta presenta in forma occasionale o ricorrente. La cistite è un’infezione di tipo batterico, il batterio responsabile è l’escherichia coli, che colpisce le basse vie urinarie, causando un infezione della mucosa della vescica.

I fastidi della cistite si possono alleviare con i rimedi naturali, chiedete sempre consiglio al vostro medico, perchè ci sono casi in cui si deve ricorrere necessariamente ai farmici.

Noi di CheDonna.it vi suggeriamo alcuni rimedi naturali da poter attuare per alleviare i sintomi della cistite.

Rimedi naturali per la cistite: infuso di malva

Tisana per alleviare la cistite (Istock Photos)

La malva è una pianta officinale che ha diverse azioni:

  • calmante
  • disinfiammante
  • lenitiva
  • antinfiammatoria: perchè contiene antiossidanti come tannini e antociani.

Preparazione

  • Portare ad ebollizione 200 ml circa di acqua
  • Versate un cucchiaio di malva: continuando l’ebollizione per alcuni secondi.
  • Spegnete e lasciate in infusione per 20 minuti.
  • Bevete 1 a 3 tazze al giorno lontano dai pasti.

POTREBBE INTERESSATI ANCHE: Infezione vaginale: come individuarla e prevenirla con l’alimentazione

Tintura madre di uva ursina

Le foglie di uva ursina contengono antiossidanti, e svolgono un azione:

  • antibiotica: contro i batteri responsabili delle infezioni del tratto urogenitale
  • antinfiammatoria
  • diuretica
  • astringente
  • antisettica

Chiedete sempre consiglio al vostro medico, inoltre è controindicata per coloro che soffrono di gastrite.

Preparazione:

  • Versate 60 gocce in acqua 2 volte al giorno
  • Consumate lontano dai pasti.

In alternativa alle gocce potete utilizzare le foglie, in questo modo.

  • Versate in un recipiente 200 ml circa di acqua con un cucchiaio di uva ursina.
  • Portate ad ebollizione per 5 minuti.
  • Spegnete e lasciate in infusione per 10 minuti.
  • Potete berne 1 o 3 tazze al giorno lontano dai pasti.

 Decotto di gramigna

La gramigna è una pianta che possiede proprietà:

  • diuretiche
  • antinfiammatorie
  • antibatteriche

Preparazione:

  • Utilizzate la radice, versate in un recipiente 200 ml di acqua con un cucchiaio di gramigna.
  • Portate ad ebollizione e fai bollire per 10 minuti.
  • Spegnete e lasciate in infusione 10 minuti.
  • Filtrate e bevete da 1 a 3 tazze al giorno lontano dai pasti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Tisane: quale scegliere? Effetti benefici e controindicazioni

Succo puro di mirtillo

Il mirtillo ha diverse proprietà:

  • antiflogistiche: in quanto riduce l’infiammazione;
  • proprietà lenitive e disinfettanti delle vie urinarie: impedisce ai batteri di annidarsi sulle pareti della vescica.

Tisana di ortica

L’ortica è una pianta molto utilizzata contro la cistite, ha un azione:

  • lenitiva
  • disinfettante.
  • abbassa l’acidità dell’urina
  • disinfetta tutto l’apparato urinario: dai reni fino alla parte terminale dell’uretra, contribuendo all’eliminazione dei batteri.

Preparazione:

  • Portate ad ebollizione 200 ml di acqua
  • Verste un cucchiaio di tisana
  • Mescolate e lasciate in infusione 10 minuti
  • Filtrate e bevete una o due volte al giorno.

Tisana mela e cannella – Toro