Ti piace vestirti di nero? ecco cosa significa secondo gli esperti

Indossare spesso capi di colore nero rivela importanti tratti della personalità. Scopri cosa è emerso da questi studi e qual’è il parere degli esperti

iStock Photo

Per la maggior parte di noi i capi di colore nero primeggiano negli armadi perché il nero è un colore base e si abbina praticamente con tutti i colori. Ma tieni presente che spesso indossare il colore nero può rivelare anche elementi importanti della tua personalità.

Il nero è un colore che simboleggia il potere ma anche il mistero. Nel Feng Shui evoca potenza e calma se associato a elementi di acqua.

Gli psicologi concordano sul fatto che il colore che preferiamo è un’espressione precisa di chi siamo. Per Bernardo Tirado, psicologo del lavoro, il test del colore può valutare i tipi di personalità perché ogni colore ha un significato psicologico.

Cosa si nasconde dietro la scelta del colore nero?

Il nero è associato al desiderio di indossare eleganza e classe, ma può anche essere collegato al potere in generale, è il colore maggiormente indossato dai leader o più precisamente dalle persone che si prendono sul serio, che sono rigorosi e ambiziosi. Perché il nero è sinonimo di successo e ambizione. Molto spesso, le persone che indossano il nero sono emotive e attraverso questo colore, mettono un baluardo contro le loro emozioni proteggendosi dietro questo colore per mitigare.

Ma come per la maggior parte, il colore nero è una scelta di default perché è facile da indossare, adatto a tutti i colori della pelle, inoltre, snellisce la silhouette. Il nero dà un aspetto serio e sicuro, onesto e rigoroso. Inoltre, il nero fa apparire, secondo uno studio pubblicato sul quotidiano INDEPENDANT, più attraenti, intelligenti e sicuri di sé. E anche se il nero indica tristezza o malinconia, evoca anche affidabilità e resistenza; Questo è ciò che avvertirebbero gli altri nei confronti delle persone che indossano il nero. Allo stesso modo, secondo l’indagine condotta da questo studio, il nero è il colore più amato del guardaroba perché indica sessualità, sensualità e intelligenza. È un colore che colpisce, rassicura e seduce allo stesso tempo.

L’obiettivo di indossare il nero è quello di attirare l’attenzione degli altri attraverso le qualità intellettuali che possono essere identificate. Perché le persone che spesso indossano il nero sono considerate premurose, affidabili, leali e sincere con se stesse.

Secondo uno studio, il nero può indurre aggressività

Secondo uno studio, il nero può incitare alla violenza e all’aggressione. In effetti, questa ricerca sviluppata dall’Università della Florida e pubblicata su SAGE Journals, ha mostrato che i giocatori di hockey che indossavano maglie nere mostravano più aggressività e quindi erano soggetti a maggiori penalità rispetto a quelli che indossavano maglie bianche. E per confermare questa analisi, un’ altro studio condotto dal Dipartimento di Psicologia della New York University afferma che il colore dei vestiti di una persona può influenzare il comportamento di una persona. Questa scoperta può essere spiegata dalla percezione sociale e dall’auto-percezione.

Tratti caratteristici di persone che spesso vestono di nero

Secondo questo stesso studio, le persone che indossano il nero sono sensibili e possono essere instabili.

Quindi i cinque tratti della personalità delle persone a cui piace vestirsi di nero sono i seguenti:

– sono fiduciosi;

– sono sensibili;

– sono ribelli;

– cercano potere e influenza;

– sono distanti con gli altri.

Che dire delle persone a cui non piace il colore nero?

Si dice che le persone a cui non piace il colore nero siano:

  • Facili da vivere e malleabili;
  • Felici, ottimisti ed estroversi nella vita;
  • Pratici, semplici, umili e poco raffinati;
  • Vovono nella paura dell’oscurità che evitano fin dall’infanzia.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI