Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Nocciole | proprietà, benefici, controindicazioni e come usarle in cucina

Nocciole | proprietà, benefici, controindicazioni e come usarle in cucina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:49
CONDIVIDI

Le nocciole sono una varietà di frutta secca particolarmente apprezzata. Scopriamone insieme le proprietà, le eventuali controindicazioni e tutte le curiosità che le riguardano.

nocciole Fonte: iStock photo

Le nocciole sono un tipo di frutta secca molto apprezzato da grandi e da piccini. Ricche di proprietà benefiche, vantano un sapore molto particolare che le rende perfette sia per preparazioni dolci che salate. La presenza di vitamine e sali minerali ne fa un alimento buono e sano e a ciò si aggiunge la presenza di grassi buoni che le rendono lo spuntino ideale per chi ha voglia di qualcosa di buono senza però danneggiare la salute. Come molti altri alimenti, anche le nocciole possono avere delle controindicazioni. Scopriamo quindi tutto quel che c’è da sapere su questi doni della natura, iniziando dai valori nutrizionali per proseguire con i benefici e i tanti modi di usarle in cucina.

Tutto sulle nocciole: proprietà, controindicazioni, curiosità e ricette

Fonte: iStock photo

Le nocciole sono, tra la frutta secca, una delle varietà maggiormente conosciute ed apprezzate. Provenienti dall’albero del nocciolo e coltivate sin dall’antichità, sono originarie dell’Europa e dell’Asia e rientrano tra i tipi di frutta secca più famosi al mondo. In Italia, le più apprezzate sono quelle piemontesi. Ricche di vitamine e minerali, tra le altre cose aiutano a regolare la pressione sanguigna e aiutano a controllare il peso. Ciò nonostante rientrano tra gli alimenti calorici e per questo motivo vanno consumate con moderazione. La quantità suggerita per mantenersi in forma e godere dei loro numerosi benefici si aggira intorno ai 15 grammi al giorno per un massimo di 30 se non si è a dieta.

Calorie e valori nutrizionali
Le nocciole hanno circa 655 calorie ogni 100 grammi e apportano circa 13 grammi di proteine, 6 di carboidrati e 64 di grassi. Seppur ricche di grassi (che rientrano comunque tra quelli buoni) sono del tutto prive di colesterolo. Tra le altre cose sono ricche di fibre e contengono vitamine come la E e alcune del gruppo B e minerali come il potassio, il magnesio e il calcio. Tra le altre cose sono ricche di fitosteroli, flavonodi, carotenoidi e proantocianidine.

Leggi anche -> Noci: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarle

Proprietà e benefici

Le nocciole vantano diverse proprietà benefiche. Tra queste le più note sono le seguenti:

  • Sono un potente anti ossidante
  • Favoriscono il metabolismo di carboidrati e proteine
  • Fanno bene al cuore
  • Donano energia
  • Attivano gli enzimi della digestione
  • Rafforzano muscoli e ossa
  • Contribuiscono ad abbassare i valori del colesterolo nel sangue
  • Tengono a bada i trigliceridi
  • Fanno bene alla pelle
  • Migliorano la regolarità intestinale
  • Donano un senso di sazietà, particolarmente utile se si è a dieta
  • Aiutano a controllare la pressione arteriosa
  • Riducono il rischio di diabete
  • Aiutano a mantenere costante il livello di zuccheri nel sangue
  • Alleviano la tensione muscolare
  • Prevengono l’anemia
  • Sono adatte a chi è intollerante al glutine
  • Fungono da integratore alimentare
  • Secondo alcuni studi, come per altri tipi di frutta secca, è emerso che possono ridurre il rischio di insorgenza di alcuni tumori

Controindicazioni
Le nocciole non hanno particolari controindicazioni, a meno di non esserne allergici. Tuttavia è meglio evitarle o chiedere prima un parere al proprio medico curante in caso di allergia ad altri tipi di frutta secca.
Il loro consumo è inoltre da evitare in caso di diverticoli. Chi è allergico al nichel e sta seguendo una dieta disintossicante prima di consumarle dovrebbe chiedere un parere al proprio allergologo perché in quanto frutta secca contengono questo metallo.

Leggi anche -> Cioccolato fondente: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarlo

Cosa cucino oggi? Il menu completo per pranzo e cena con le nocciole Fonte foto: Istock

Come assumere le nocciole e curiosità

Le nocciole sono ottime da consumare così come sono, magari in aggiunta allo yogurt o come spuntino durante il giorno. In cucina sono particolarmente indicate sia per preparazioni dolci che salate. Note per una famosa crema spalmabile che ne da uso, sono ottime anche sotto forma di burro che si può preparare anche in casa in modo da averne una versione più sana. Sempre con le nocciole si possono preparare anche il latte ed un ottimo olio. Sono inoltre ottime come ingrediente di dolci quali torte e biscotti. Per le preparazioni salate si possono usare per accompagnare dei contorni e in tal caso sono più buone se tostate prima della preparazione vera e propria della ricetta.

Andando alle curiosità

  • In quanto frutta secca, le nocciole se tenute in ammollo risultato più sane in quanto perdono parte dell’acido fitico mentre le vitamine e i sali minerali diventano maggiormente bio disponibili.
  • Per mantenerle sane a lungo è meglio conservarle con il loro guscio. Se si hanno già in versione sgusciata, andrebbero conservate in contenitori ben sigillati.
  • Unite al cioccolato ne esaltano il profumo conferendogli un sapore particolarmente gradevole che può dar vita ad infinite preparazioni per dolci.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI