Uomini e Donne, Ida Platano: “Riccardo Guarnieri? Sono una donna vuota”

Ida Platano, ai microfoni di Uomini e Donne Magazine, racconta il dolore che le ha causato la fine della storia con Riccardo Guarnieri.

ida platano

Ida Platano e Riccardo Guarnieri sono tornati insieme? A raccontare la verità è l’ex dama del trono over che ha rilasciato una lunga intervista al magazine ufficiale di Uomini e Donne raccontando il dolore che le ha provocato la fine della storia con Riccardo Guarnieri.

Ida Platano: “da Riccardo Guarnieri non mi aspettavo più niente. Oggi sono una donna vuota”

Ida Platano esterno
Ida Platano (Instagram)

Ida Platano e Riccardo Guarnieri hanno lasciato Uomini e Donne. Tra l’ex dama e l’ex cavaliere del trono over, però, non è ancora arrivato il lieto fine come spiega Ida a Uomini e Donne Magazine.

Un anno fa mi sono sentita abbandonata da Riccardo. Per me, allora, le giornate non avevano più un senso. Credo di aver toccato il fondo all’epoca e questo non lo posso dimenticare” – racconta Ida che poi aggiunge – “È passato tanto di quel tempo da quando ci siamo lasciati che non mi aspettavo più nulla. Per molto tempo mi sono aspettata qualcosa, ma ora non mi sarei mai immaginata che Riccardo facesse un gesto del genere. Potevo immaginare che prima o poi mi dicesse qualcosa, magari di carino. Che magari facesse un passo verso di me, ma mai e poi mai avrei pensato che arrivasse a scrivermi una lettera“.

Sulla decisione di non tornare con Riccardo, la Platano dice: “Sicuramente è anche una forma di autodifesa, perché è stato ed è ancora difficile spiegare a parole l’anno di sofferenza e di malessere che ho vissuto. Non ci stavo piú con la testa, ogni giorno mi sembrava nullo senza Riccardo, come se fossi ferma lì, ai giorni in cui stavamo insieme. Per me le gìomate non avevano un senso…per questo ho detto che tutto l’amore che ho provato per lui è stato sovrastato dal dolore, e questa cosa la può capire solo chi l’ha vissuta. Non posso dimenticare le notti insonni trascorse per Riccardo, non riuscivo nemmeno a cucinare, non avevo voglia di vestirmi per andare a lavorare, la mattina mi svegliavo troppo tardi per portare mio figlio Samuele a scuola. Credo di aver toccato il fondo e questo, ripeto, non lo posso dimenticare”.

Infine, sulla scelta di lasciare Uomini e Donne spiega: “in questo momento non saprei dare nulla ad un’altra persona, mi sento completamente vuota. La verità è che Uomini e Donne non è un gioco perchè è una trasmissione dove si parla e si vivono sentimenti reali. Per me, dopo la mia esperienza lì, non è un gioco”.

LEGGI ANCHE:

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI