Perché a volte l’ urina ha un cattivo odore?

0
3

Il cibo, la mancanza di idratazione, le infezioni e alcune malattie possono influenzare l’odore dell’urina. Questo segnale non deve mai essere sottovalutato, può comportare la necessità di bere un bicchiere d’acqua in più o di affidarsi alla consultazione di un medico

Sei mai stato sorpreso dall’odore delle tue urine? In effetti, la nostra pipì può avere un cattivo odore per una serie di ragioni diverse. La maggior parte sono innocui, ma alcuni possono essere un segnale di avvertimento se accompagnati da altri sintomi.

Ecco le cause più frequenti e rare che spiegano l’odore nauseabondo dell’urina:

Disidratazione

Non bere abbastanza acqua è la causa principale del cattivo odore delle urine. Questo liquido è una miscela di acqua e rifiuti organici. In caso di disidratazione, il tasso di spreco è più elevato e l’odore è più forte. Puoi osservare il colore delle tue urine per confermare questo dubbio. Se è scura, probabilmente dovresti bere qualche bicchiere d’acqua in più.

Alcuni alimenti

Gli asparagi sono noti per il loro odore particolare nelle urine. Ma altri alimenti possono avere lo stesso effetto: cavoletti di Bruxelles, cipolle, aglio, curry, salmone e alcool. Ogni persona digerisce il cibo in modo diverso e alcune persone potrebbero non notare mai un cambiamento nell’odore delle loro urine. Se vuoi evitare questa conseguenza, considera di bere molta acqua per diluire i cattivi odori.

Caffè

I composti del caffè possono comparire nelle tue narici quando vai in bagno, dice il sito web di Health. Questa bevanda è anche un diuretico, il che significa che aumenta il numero di passaggi in bagno e può causare disidratazione. Bevi un bicchiere d’acqua al mattino, prima del caffè, per evitare questo inconveniente.

Infezioni

Un’infezione del tratto urinario batterico, un’infezione fungina o un’infezione a trasmissione sessuale può causare un cattivo odore delle urine. Fai attenzione agli altri sintomi: prurito della vagina e della vulva, voglia di fare pipì, bruciore, secrezione bianca spessa … consulta un medico il prima possibile per ricevere il trattamento più appropriato.

Calcoli renali

I calcoli renali si formano quando sale e altri minerali nelle urine si uniscono e formano depositi duri simili a piccoli ciottoli. Possono anche accumulare batteri e causare infezioni che cambiano l’odore dell’urina. Nella maggior parte dei casi, questo problema è accompagnato da forte dolore, nausea, vomito, minzione frequente, sangue nelle urine e febbre. Consultare un medico se si verificano questi sintomi.

Diabete

Le persone il cui diabete non è stato diagnosticato hanno zucchero nelle urine. Il corpo cerca di eliminare l’eccesso di glucosio nel sangue. Risultato: un odore dolce e fruttato e un frequente bisogno di urinare, perché lo zucchero irrita la vescica. In caso di dubbi, consultare un medico.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI