Home Coppia Coppia: 5 consigli per limitare l’impatto dei social network

Coppia: 5 consigli per limitare l’impatto dei social network

CONDIVIDI

Per preservare la nostra coppia nel tempo dei social network, prendiamo le distanze dai social e ritroviamoci grazie a questi 5 consigli

Coppia: 5 consigli per limitare l'impatto dei social networkViviamo in un mondo in cui i social network sono ovunque (Instagram, LinkedIn, Twitter, ecc.),

All’interno della coppia, i social network occupano spesso un posto importante, al punto da avere un impatto sulla nostra relazione, perché promuovono l’ansia e la gelosia e danno visibilità alla nostra metà, il che può renderci un pò paranoici.

Ecco 5 consigli da applicare per limitare l’impatto dei social sulla coppia

gelosia malattia
Fidanzata gelosa, IStock

1/Fai la differenza tra l’online e la vita reale

Lo facciamo tutti: sui social network, ci mostriamo al meglio e scegliamo accuratamente ciò che condividiamo. Se la nostra metà non vuole apparire con noi su Facebook o pubblicare foto a due sul suo Instagram, ciò non significa che non contiamo per lui, è solo che non vede il suo profilo come un mezzo attraverso il quale fare una dichiarazione ufficiale, il che non significa che lui / lei non abbia una relazione o la voglia nascondere.

2/Mantieni un giardino segreto

È una regola di base per una coppia sana, ma è ancora più vera nell’era dei social network: è importante mantenere un giardino segreto nella coppia, dove custodire cose che ci appartengono e che non necessariamente condividiamo con gli altri, ma anche per mantenere alcune cose della nostra coppia solo per noi. Pertanto, un momento privato è per definizione qualcosa che terremo per noi stessi, senza la necessità di pubblicare uno stato/una foto al riguardo. Perché? Tutto quanto pubblicato sui social network ci espone a commenti e critiche da parte di altri, che possono cambiare i nostri sentimenti (perché non abbiamo ottenuto abbastanza Mi piace, o abbiamo ricevuto commenti negativi, ecc.) . E soprattutto, finiamo per vivere per i social network piuttosto che vivere i momenti della vita reale.

3/Prediligi il vero

All’inizio di una relazione, i social network sono perfetti per flirtare, scoprire le cose che ci fanno ridere o ci interessano, ma a lungo termine, la condivisione con l’altro non può essere fatta solo tramite questo canale. Una relazione, si evolve nel tempo, nel reale, nei momenti buoni (sguardi, tatto, abbracci) come nei momenti meno buoni (litigi, confronti). Tieni presente che i social network generalmente implicano una comunicazione scritta, che è facile da fraintendere (chi non ha mai frainteso il tono di un messaggio scritto lanci la prima pietra).

4/Comprendi il problema

Se i social network mettono in evidenza cattivi sentimenti in noi (gelosia, nervosismo …) e sono in conflitto con la nostra altra metà, è bene chiedere e pensare a ciò che veramente ci infastidisce. La tua metà pubblica foto delle sue uscite alle quali non ci invita mai? Commenta i post di altre persone ma raramente i nostri? Dice troppo sui social network (o non abbastanza)? In breve, facciamo il punto e discutiamone nella vita reale.

5/Fai delle pause

Per tutti, i social network sono stressanti, che abbiano o meno un impatto sulla nostra coppia. È quindi bene fare piccole pause di tanto in tanto. 6 mesi, una o due settimane sono sufficienti per scappare. La cosa migliore è disinstallare le applicazioni che si desidera tagliare, non solo disabilitare le notifiche (= evitare comunque la tentazione di andare). Se necessario, avvertiamo la nostra rete di questa interruzione, solo per essere sicuri che se qualcuno ha qualcosa di importante da comunicarci, ci contatterà in un altro modo.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI