Home Salute e Benessere Viso gonfio: quali sono le cause e i trattamenti da seguire

Viso gonfio: quali sono le cause e i trattamenti da seguire

CONDIVIDI

Il viso gonfio non è sempre legato ad una patologia, può dipendere anche allo stress e non solo. Scopriamo le cause e i rimedi naturali

Viso gonfio Fonte: Istock-Photos

 

Quante donne si sono svegliate al mattino con il viso gonfio? E’ una patologia o un fenomeno transitorio? Il gonfiore al viso si verifica per diverse ragioni come una notte insonne o per stress. Le motivazioni sono diverse anche la scarsa idratazione, può causarla, un’insufficienza renale, scopriamo le cause e i rimedi naturali che ci aiutano a sgonfiarlo.

Se vuoi rimanere aggiornato giorno per giorno su tutte le notizie della categoria salute e benessere, CLICCA QUI!

 

Viso gonfio: le cause

disturbi sonno

Le cause del viso gonfio possono essere legati a fattori patologici come:

  • insufficienza renale
  • neoplasie
  • insufficienza cardiaca
  • obesità
  • ipertiroidismo

Altre volte può essere semplicemente da fattori transitori come:

  • insonnia
  • gravidanza
  • stress
  • l’assunzione di alcuni farmaci
  • traumi
  • fenomeni allergici
  • sinusite
  • ascessi dentali
  • parotite

Nella maggior parte dei casi il viso gonfio è dovuto alla ritenzione idrica, quando non è di natura patologica. Il medico deve essere informato nel momento in cui la causa dipende da una patologia, perchè  indicherà una cura mirata. Se le cause sono dovute a fattori transitori come una notte insonne, allora si può intervenire con dei semplici rimedi naturali, che vi aiuteranno a sgonfiare il viso in brevissimo tempo. Dovete avere la costanza di seguirli frequentemente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Betulla, quali sono le proprietà, gli usi e le controindicazioni

 

Ghiaccio al mattino per tonificare

pelle più bella con il ghiaccio Fonte: Istock
Quando la sera prima avete dormito poco e male e vi svegliate con gli occhi e il viso gonfio, potete applicare del ghiaccio sul viso. Il ghiaccio agisce come vasocostrittore, quindi tonifica la pelle, si lava il viso con il ghiaccio, bastano pochi secondi, in alternativa potete immergete delle garze nell’ acqua ghiacciata, poi l’applicate sul viso e lasciate agire per qualche minuto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>>  Ginnastica facciale antirughe: 5 esercizi per combattere i segni del tempo

Bere tanta acqua per idratare e curare l’alimentazione

 

La poca idratazione è una delle cause, quindi per combatterla bisogna bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, ed evitare o ridurre il consumo di alcolici. Anche gli alimenti che introduciamo nella dieta possono contribuire all’idratazione come il consumo di frutta e verdure:

  • verdure a foglia verde
  • cavolfiore
  • cetrioli
  • uva
  • melone
  • agrumi
  • pere
  • mele

Sono da evitare cibi molto grassi e ricchi di zuccheri, che favoriscono il gonfiore, a colazione consumate abitualmente cereali integrali, yogurt e latte vegetale, noterete dei risultati positivi sicuramente.

Massaggio facciale per espellere i liquidi in eccesso

Se si esegue un massaggio facciale, si può aiutare a sgonfiare il viso soprattutto un massaggio linfodrenante che va ad agisce sull’eccesso di liquidi. Per eseguirlo utilizzate l’olio d’oliva o quello alle mandorle dolci e agite secondo questo ordine:

  • massaggiare prima la fronte
  • proseguite poi nella zona sotto gli occhi
  • poi le guance
  • massaggiare la mascella e il collo

Il massaggio è preferibile eseguirlo al mattino per una ventina di volte a seduta, per ottenere buoni risultati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Rimedio casalingo a base di alloro, per pelle acneica e grassa

Impacco con cetriolo e limone

L’impacco con cetriolo e limone ha un’azione antinfiammatoria e svolge un’azione purificante. In una ciotolina mettete il succo di limone le fettine di cetriolo e lasciate riposare per 30 minuti, poi mettete le fettine di cetriolo sul viso, coprendolo completamente, solo gli occhi devono essere scoperti. Lasciate agire circa 15 minuti, poi sciacquate con acqua fredda e tamponate il viso con un batuffolo di cotone per asciugarlo. Potete eseguire questi impacchi ogni giorno se volete sgonfiare il viso ma anche per eliminare borse e occhiaie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Rimedi naturali: maschera viso idratante alla mela

Tè verde

tè verde e perché fa bene

Il tè verde è consigliato per il viso gonfio soprattutto in gravidanza, per la presenza dei tannini che hanno una proprietà astringente. Il tè verde svolge anche un’azione:

  • lenitiva
  • antinfiammatoria

Mettere le bustine di tè verde in acqua bollente per 5 minuti, poi lasciatele raffreddare e applicatele sulle parti più gonfie del viso e lasciate agire per 20 minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Acque termali spray, cosa sono e a cosa servono

Maschera al caffè

La polvere di caffè aiuta a tonificare il viso e a distenderlo, si può preparare una maschera in questo modo, mettendo in una ciotolina:

  • 2 cucchiai di polvere di caffè
  • 2 cucchiai di cacao
  • 3 cucchiai di yogurt
  • 1 cucchiaino di miele

Mescolare bene il tutto e poi applicate l’impacco sul viso, lasciandolo riposare per 15 minuti, dopo sciacquate il viso con acqua fredda e tamponate con un asciugamano di spugna. Potete ripetete la maschera al caffè per due volte a settimana.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI