Ecco la parte del corpo che tutti dimentichiamo di proteggere dal sole

0
16

Quando ti proteggi dai raggi nocivi del sole con molta probabilità ti dimentichi di proteggere questa parte del tuo corpo ed è un grande errore

Bellezza: come preparare la pelle del viso al soleDi fronte agli effetti dannosi del sole c’è una sola soluzione: proteggere la pelle il più possibile. Per fare questo, è indispensabile applicare la protezione solare su tutte le parti del corpo. Sfortunatamente, c’è un’area del viso a cui non pensiamo abbastanza quando applichiamo la protezione, ed è un grosso errore!

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Le spalle, il ventre, la schiena, le cosce, il viso, le orecchie, l’ombelico e persino le dita dei piedi … Ti sembra di aver applicato la crema solare ovunque! Almeno, questo è quello che pensi. Ma in realtà, c’è una buona probabilità che tu abbia trascurato un’area che è estremamente importante: le tue palpebre.

Secondo uno studio condotto da ricercatori dell’Università di Liverpool e reso pubblico alla conferenza annuale della British Association of Dermatologists, la maggior parte delle persone non applica correttamente la protezione solare. Per giungere a questa conclusione, gli scienziati hanno invitato 57 partecipanti, uomini e donne, ad applicare la protezione solare sui loro volti, senza alcuna istruzione specifica. Sono stati fotografati con una fotocamera sensibile ai raggi UV prima e dopo aver applicato la protezione solare.

Queste immagini sono state quindi segmentate e analizzate da un programma su misura per determinare quale percentuale di partecipanti aveva coperto i loro volti. Di conseguenza, la maggior parte delle persone dimentica di applicare la crema su circa il 10% del viso. Le aree più frequentemente trascurate sono le palpebre (13,5%) e l’area tra l’angolo interno dell’occhio e il naso (77%).

Palpebre: un’area ultra sensibile ai raggi UV

Sul retro della maggior parte delle creme solari c’è scritto chiaramente di evitare il contatto della crema con gli occhi, ma è indispensabile proteggere questa zona del viso. In effetti, la pelle delle palpebre è molto sottile e, quindi, estremamente sensibile ai raggi UV. Come il naso, le orecchie, le cicatrici, i nei,  l’area degli occhi fa parte di queste aree “sole free”.

Oltre il 90% dei carcinomi a cellule basali, il tumore della pelle più comune, si verificano sul viso o sul collo e tra il 5 e il 10% dei tumori della pelle si verificano sulle palpebre.

Questi ultimi richiedono quindi non solo di essere protetti, ma richiedono anche una protezione molto elevata.

Come proteggerti al meglio?

Naturalmente, la soluzione migliore è indossare occhiali da sole. Ma se vuoi evitare i segni di abbronzatura, sappi che in commercio puoi trovare spray o creme che vengono assorbiti più velocemente delle normali creme solari. Si tratta di prodotti appositamente progettati per aree sensibili come occhi, naso, orecchie, cicatrici, nei, ecc.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI