Home Ricette Secondi Piatti Polpette di stracchino al forno

Polpette di stracchino al forno

CONDIVIDI

Le polpette di stracchino al forno sono un modo originale e gustosissimo per far mangiare questo formaggio anche ai bambini.

polpette di stracchino iStock

Le polpette di stracchino sono pronte in meno di un’ora e rappresentano un secondo alternativo, oppure un buon rinforzo per l’apericena con gli amici.

Non occorre avere grande manualità, ma semplicemente un po’ di pazienza per prepararle. Poi tanto infornate, e si cuociono da sole.
Abbiamo scelto il forno perché risultano più leggere, ma ovviamente le polpette di stracchino al forno possono anche essere fritte in padella. E se avete dei familiari o degli amici vegetariani, eliminate il prosciutto dal ripieno. Il risultato sarà ottimo lo stesso.

Se vuoi restare aggiornato sulla categoria cucina, ricette e come preparare squisiti pranzi o cene clicca qui!

Polpette di stracchino al forno, facili e velocissime

Cosa cucino oggi? Il menu completo per pranzo e cena con lo stracchino
Fonte foto: Istock

Come preparare delle ottime polpette di stracchino al forno? Adesso vi diamo le dosi e i passaggi che servono.

Ingredienti:

130 g farina tipo 0
200 g stracchino
1 cucchiaino lievito istantaneo tipo pizzaiolo
2 cucchiai formaggio grattugiato
2 uova
1 fetta prosciutto cotto
80 g provola
pane grattugiato
sale, pepe

Preparazione:

Mettete lo stracchino in una terrina e schiacciatelo bene la forchetta. Poi aggiungete la farina, le uova, il formaggio grattugiato, il sale e il lievito. Cominciate a lavorare l’impasto e quindi aggiungete il prosciutto sminuzzato (anche con le mani).

Lavorate per bene il composto aggiustandolo di sale e di pepe, dovrà risultare cremoso e morbido, ma compatto. Lasciatelo in frigo per una quindicina di minuti a riposare e intanto accendete il forno a 190°.

Leggi anche: Polpette di patate: come realizzare la ricetta gustosa ma leggera

Per preparare le vostre gustose polpette di stracchino al forno oliatevi le mani, in modo da prendere bene il composto. Formate delle polpette della grandezza che più vi piacciono, se volete al centro mettete un pezzetto di provola (non è obbligatorio) e passatele nel pane grattugiato cercando di farlo aderire bene.

Alla fine dovrà risultare una polpetta compatta. Sistematele tutte su una teglia con carta da forno, leggermente oliata e infornate. Cercate di distanziarle l’una dall’altra perché in cottura tendono a gonfiarsi.
Basteranno 18-20 minuti, o comunque fino a quando non saranno belle dorate. Una volta pronte, sfornatele e servitele calde, Ma se avanzano, vanno bene anche tiepide.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI