Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Dieta cinque cattive abitudini che fanno ingrassare

Dieta cinque cattive abitudini che fanno ingrassare

CONDIVIDI

La dieta ci deprime? Sbagliare le scelte dei cibi è anche peggio. Tanti sono convinti di avere la ricetta giusta, anche senza aver mai consultato un nutrizionista. Meglio pensarci, prima di combinare disastri

Dieta (iStock)

Arriva l’estate, scatta la prova costume ed è corsa alla dieta migliore. Ma in fondo siamo anche convinte che sia sufficiente cambiare qualcuna delle nostre abitudini a tavola per stare meglio e perdere chili.

Ecco, non c’è niente di più sbagliato. Perché un conto è dare l’addio ai cibi troppo grassi, ai condimenti troppo ricchi, ai pasti sempre in orari sbagliati.

Un altro invece fare rinunce che non hanno senso e producono l’effetto opposto.
Nella dieta quotidiana, anche quando non seguiamo un regime alimentare specifico, cerchiamo sempre di fissare delle regole.

Questo è giusto. Ma è sbagliato invece credere di avere sempre le risposte corrette puntando su alimenti a torto considerati sani.

Dopo aver letto quello che trovate qui sotto, magari cambierete idea.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> I carboidrati giusti per dimagrire

Se vuoi restare sempre aggiornata sulle diete e sulle strategie per mantenerti sempre in forma CLICCA QUI!

I cinque errori da non fare a tavola se vogliamo veramente dimagrire

Fonte: Istock

Ci sono almeno cinque alimenti che pensiamo siano essenziali per dimagrire e invece producono l’effetto opposto. Vediamo quali sono.

1) Il gelato non sostituisce il pasto
Forse per precisa volontà. Magari anche solo come moda, quando siamo in giro pensiamo che mangiare il gelato valga come un pranzo,

Anche che faccia pure meglio. Non è così, perché nonostante sia un alimento che entra a far pare delle diete (a piccole dosi), il gelato è ricco di zuccheri e non potrà mai essere un pasto completo. Ad esempio gli mancano le fibre, essenziali in ogni tipo di alimentazione. Quindi mezz’ora dopo averlo mangiato tornerà il senso di fame e non avremo risolto nulla.

verdure cibi anticellulite
(Istock Photos)

2) Mangiare verdure fa bene ma non aiuta a dimagrire
Le verdure contengono fibre, sali minerali, vitamine e molto altro che fa bene alla salute. Sostituiscono da sole un pasto?

No, per quanto ne possiamo mangiare non placheranno la fame e quindi otterremo l’effetto contrario. E poi nessuna verdura contiene carboidrati e proteine, nutrienti essenziali per attivare tutte le funzioni essenziali del corpo.

3) Carne e verdura grigliate fanno ingrassare lo stesso
Pensare che la cottura alla griglia equivalga a quella al vapore non serve a niente. Anzi, così facendo otterrete soltanto l’effetto di danneggiare gli elementi nutrienti del singolo cibo passato sul grill, a cominciare dalle vitamine. E ingrasserete lo stesso.

Cosa cucino oggi? Il menu completo di pranzo e cena anche in versione vegetariana

4) La pasta? Solo in bianco...
Ogni tanto la pasta (o il riso) in bianca fanno anche bene e non solo per chi ha problemi di stomaco, Ma prenderla come abitudine quotidiana serve solo a risparmiare i soldi per il condimento.

Leggi anche -> Colazione estiva: cosa è meglio mangiare

Infatti non immagazzineremo la giusta dose di calorie. Sempre meglio un po’ di sugo, anche solo una semplice passata di pomodoro, oppure delle verdurine passate leggermente in padella.

olio d'oliva farmaco
Fonte: Istock

5) Eliminare l’olio, altro errore
Non è affatto vero, come credono alcuni, che l’olio extravergine d’oliva faccia ingrassare. Eliminarlo, sostituendolo con altri prodotti equivalenti, non è un modo intelligente per nutrirsi. L’olio d’oliva, e l’Italia ne è piena, contiene antiossidanti, grassi sani e altre componenti che aiutano a mantenere la linea. In più combatte gonfiore e cellulite, quindi pensateci bene.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Cosa mangiare per ridurre il senso di fame
Leggi anche -> Estate: i cibi da scegliere per far bene all’umore