Home Coppia Gli unici 6 motivi per cui una donna lascia l’uomo che ama

Gli unici 6 motivi per cui una donna lascia l’uomo che ama

CONDIVIDI

Ecco perchè una donna arriva al punto di lasciare l’uomo che ama dopo innumerevoli sforzi

Si dice che una donna sia innamorata dell’amore e quindi più interessata a donare felicità all’uomo che ama e a realizzare un matrimonio di successo. Una donna usa tutti i mezzi a sua disposizione per perfezionare la sua vita di coppia: consultazioni matrimoniali, libri di consigli coniugali … Nulla viene lasciato al caso per salvare la sua unione con l’uomo della sua vita.

Tuttavia, molte donne, nonostante gli innumerevoli sforzi, se sono insoddisfatte e deluse dall’indifferenza del coniuge rispetto alla vita coniugale potrebbero arrivare a gettare la spugna.

Ci sono conflitti che si traducono inevitabilete in separazioni e divorzi. Frustrate e deluse, la maggior parte di queste donne preferisce andarsene e lasciare la casa coniugale, lasciandosi alle spalle anni di matrimonio, disseminati di ricordi che, dopo tutto, diventano troppo amari. Tutte le speranze e gli sforzi per costruire una felice unione evaporano di fronte alla nonchalance e all’incapacità dei loro partner di compiere altrettanti sforzi per risolvere eventuali difficoltà che si presentano; la donna è la principale fonte di forza per la risoluzione di questi conflitti. Ma quando questa fonte diminuisce, l’unione collassa e svanisce.

Inoltre, la ragione per cui la maggior parte delle donne prende le distanze dalla casa coniugale è per via di quella che viene definita crudeltà mentale. Lungi dall’essere fisica, questa crudeltà è più simile all’indifferenza del partner, alla sua mancanza di comunicazione e alla sua negligenza che può essere sia fisica che emotiva.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Ecco i 6 motivi per cui una donna può lasciare un uomo, anche se ne è innamorata:

10 cose da non fare per non distruggere il matrimonioSente il peso della solitudine

Di fronte alla sua solitudine, la donna si sente impotente; è una solitudine di un tipo completamente diverso che potrebbe essere descritta come isolamento psicologico. Anche con la presenza del suo partner, si sente l’abbandono. I pensieri di quest’ultimo sono altrove, la sua attenzione è focalizzata su un diverso tipo di attrazione. I suoi interessi non sono compatibili con quelli della donna che condivide la sua vita.

I suoi sforzi non sono riconosciuti

Nonostante tutto il duro lavoro che sta facendo per salvare il suo matrimonio, i suoi sforzi vengono vanificati. Questa donna si sente trasparente, non viene notata né ascoltata dal suo partner. La comunicazione è quasi inesistente all’interno della coppia, mentre tutti gli psicologi concordano sul fatto che la comunicazione è la base del successo di una relazione serena e felice.

Non si sente desiderata e attraente

Contrariamente alla credenza popolare, anche le donne hanno il bisogno di soddisfare il loro bisogno di sessualità, e la routine sessuale è un killer silenzioso della coppia. Se un uomo non fa alcuno sforzo per introdurre sale e romanticismo nella vita di coppia, la sua partner potrebbe percepire questo come un abbandono da parte sua, una mancanza di attrazione sessuale nei suoi confronti.

Sente che i suoi bisogni stanno evolvendo

È vero che nel tempo i bisogni e i desideri di entrambi i coniugi si evolvono in modo diverso. Quando l’amore è presente, trascende le fasi oscure della vita che invadono la maggior parte delle coppie. Nel caso opposto, la donna preferisce andare avanti piuttosto che attraversare queste ondate distruttive della vita da sola, senza avere un uomo al suo fianco che possa navigare con lei attraverso il diluvio di complicazioni dell’esistenza, che quando c’è l’amore sono così semplici da gestire.

La spontaneità non ha posto nella coppia

La mancanza di spontaneità nel carattere dei partner è tanto dannosa quanto quella della sessualità. Una donna vorrebbe essere costantemente sorpresa, non data per scontata. Quando un uomo si trova consumato dalla routine quotidiana, tende a mettere da parte la partner che, tuttavia, potrebbe essere di grande aiuto in molti casi.

Non si sente più connessa con il suo uomo

La donna del 21 ° secolo ha bisogno di sentirsi connessa al suo uomo e che quest’ultimo la invita nella sua vita e in ogni angolo della sua vita. Vuole sentire la sua fiducia, il legame emotivo che la lega a lui, un’intimità forte e senza compromessi che nulla potrebbe disassemblare.

Una donna non lascia un compagno che la sollecita e la rende partecipe della sua stessa vita. Chiede solo di essere la benvenuta nella vita del suo uomo. Ha solo bisogno di essere amata per quello che è, rispettata per i suoi valori e considerata una compagna di vita insostituibile.