Home Ricette Cosa cucino oggi? Tre idee per un toast perfetto

Cosa cucino oggi? Tre idee per un toast perfetto

CONDIVIDI

Ideale per un pranzo veloce o una gustosa merenda il toast  piace ad adulti e bambini

Pane per toast: le ricette più originali per gustarlo
Toast colazione salata

Facile, pratico, veloce e gustoso: il toast è una di quelle soluzioni che risolvono mille problemi. Piace a tutte le età, anche ai bambini, si prepara con pochi ingredienti, potete mangiarlo a pranzo, cena o anche solo per uno spuntino.

In più dà la giusta sostanza e il rapporto qualità-prezzo è molto buono. Ma se siete stanche del classico toast prosciutto cotto e formaggio, qui vi diamo qualche ricetta sfiziosa oltre a consigli utili per avere un risultato finale perfetto.

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria cucina, clicca qui!

Toast perfetto, le mosse da non sbagliare

dieta del tost
Fonte: Istock

Il primo passo da non sbagliare per avere un toast perfetto è la scelta del pane. La soluzione più pratica è quella del pancarrè che si acquista in qualunque supermercato o negozi di alimentari. Va benissimo anche il classico ‘pan baulettobianco, ai cereali, integrale. Ma la soddisfazione maggiore è quella di preparare il pane in cassetta a casa, arricchendolo come volete, con dei semi, con farine particolari, e con prodotti senza glutine.

Altro elemento fondamentale è la farcitura e quella dipende anche la circostanza. Per la colazione, il classico toast prosciutto cotto e formaggio (mozzarella ma anche sottiletta) è una gioia per gli occhi e la bocca, ma vanno benissimo anche quelli con la marmellata, le creme spalmabili, il miele, la frutta fresca tagliata sottilmente.

A pranzo e cena, così come per lo spuntino, invece no. Qui ci vuole un toast farcito alla grande. Allora al posto della mozzarella o della sottiletta, provata con altri formaggi che si sciolgono, tipo fontina, toma, pecorino non stagionato, emmenthal, con prosciutto di Praga, mortadella, tacchino. Per i vegani e vegetariani al posto del formaggio perché non pensare a creme a base di fave, ceci oppure piselli?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE : Perdi peso con la rivoluzionaria dieta del toast

E le fette di pane? Il toast va piastrato su entrambi i lati (se lo mettete nelle tostiere verticali non c’è nemmeno bisogno di girarlo, al massimo per 3-4 minuti ad una temperatura non eccessiva anche perché altrimenti il formaggio esce tutto fuori. Quando lo togliete, fatelo riposare qualche secondo prima di mangiarlo.

Tre ricette di toast per fare un’ottima figura

Dopo tutti questi consigli, siete pronte per preparare il toast perfetto, Qui vi diamo tre alternative sfiziose, ma in realtà l’unico limite è la vostra fantasia.

Toast alla francese.

Per la preparazione di 4 toast servono:
8 fette di pancarrè o pane in cassetta
4 uova
200 g di brie
4 alici o acciughe sott’olio
250 g di prosciutto cotto
1 pomodoro cuore di bue
1 scalogno medio
sale
pepe
Preparazione
Sulle quattro fette di pancerrè mettere alcune fette di brie tagliato sottilmente e il prosciutto cotto. A parte scottate velocemente il pomodoro per togliere facilmente la buccia (potrebbe risultare fastidiosa tra i denti) e tagliatelo a dadini.
Pulite e tritate lo scalogno, rosolartelo in una padella con il burro e quando è imbiondito aggiungete il pomodoro pomodoro. In un’altra padella cuocete le uova fino a che il tuorlo non sia almeno morbido, tenendole divise.
Scaldate i toast, metteteli in un piatto e poi sulla cime di ognuno mettete un uovo fritto e un paio di cucchiai di acciughe, scalogni e cubetti di pomodoro. Salate, pepate e poi potete servire.

Se vuoi restare aggiornata sulle nuove diete da seguire CLICCA QUI

Toast campagnolo.
Servono questi ingredienti:
8 fette di pancarrè o pane in cassetta
16 fette di bacon o pancetta affumicata
12 fette di tacchino arrosto
4 funghi champignon
200 grammi di stracchino o crescenza
2 pomodori da insalata
5 cucchiai di maionese
Preparazione
Cominciate pulendo pomodori e funghi, poi tagliateli a fette. Prendete le fette di pane, spalmate un velo di maionese, poi la fesa di tacchino, lo stracchino, 3 fette di pancette per ogni toast, fettine di pomodoro e di funghi.
Chiudete il toast con la parte superiore, grigliatelo circa un paio di minuti per lato e poi toglietelo. Lasciate riposare per meno di un minuto e servite. il toast ricco mi ci ficco.

Toast autunnale.
Per preparalo servono:
8 fette di pancarré o pane in cassetta
12 fette di pancetta di maiale
4 fette di fontina
4 caprini
senape
origano
pepe
Preparazione
Partite rosolando la pancetta in una padella antiaderente (senza condimento, è già grassa di suo) un paio di minuti per lato, fino a quando non diventa croccante. Spalmate il caprino sulle fette di pane (uno per toast) e sopra mettete l’origano.
Quanto è pronta, mettere la pancetta sul caprino e poi una fetta di fontina tagliata in modo che non fuoriesca. Coprite con le altre fette di pancetta, chiudete e grigliate nella piastra. Servite ancora caldo.