Home Curiosita 12 cose spaventose che la tua pelle rivela sulla tua salute

12 cose spaventose che la tua pelle rivela sulla tua salute

CONDIVIDI

La tua pelle riflette il tuo stato di salute. Ecco quali cose spaventose può rivelare. Se noti uno dei seguenti sintomi, consulta un dermatologo.

pelleVisitare regolarmente il dermatologo è sicuramente una buona abitudine da prendere. E’ la persona più adatta ad analizzare eventuali problemi di salute leati alla pelle. Se noti uno dei seguenti sintomi, meglio prenotare una visita.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Pelle, se hai questi sintomi contatta un dermatologo

(Thinkstock)

Borse sotto gli occhi

Alimenti ricchi di sodio e una dieta ricca di sale possono causare ritenzione idrica in tutto il corpo, anche sotto gli occhi, afferma il dott. Roshini Raj, un gastroenterologo di New York. Le allergie croniche possono anche apparire sulla pelle sotto gli occhi, far dilatare i vasi sanguigni e causare perdite, con conseguente gonfiore e una tonalità blu-viola scuro.

Gengive o polpacci blu

Se alcuni parti della pelle, come i polpacci o le gengive, diventano blu, può essere segno di non tolleranza di un farmaco, afferma il dott. Simzar. Tuttavia, se la tua pelle diventa grigio-blu, potrebbe indicare l’ingestione cronica di prodotti inquinati da piombo.

Iperpigmentazione e decolorazione

L’esposizione al sole non è l’unica causa di iperpigmentazione. Macchie grosse, grigio-brunastre sulla pelle – specialmente attorno al collo, alle ascelle o all’inguine – possono anche essere segni premonitori del diabete, afferma il Dr. Raj.

Una pelle grigiastra

La pelle può diventare grigia per molte ragioni. Uno di questi è che l’ossigeno non entra nel sangue – un possibile segno di enfisema, afferma il dermatologo Kim Laudati di New York. Questo potrebbe anche essere il segnale di un attacco cardiaco imminente, indicante tubercolosi, polmonite o alcuni tumori. Un motivo meno noto può essere la peritonite – un’infiammazione di un sottile strato di tessuto nell’addome, causato da un batterio o un fungo.

Pelle secca o unghie fragili

Se la tua pelle diventa secca e i capelli e le unghie fragili, potrebbe essere segno di un problema con la tiroide, secondo il dott. Simzar. La pelle deve apparire sempre morbida, senza punti secchi, gonfiore o irregolarità. La pelle eccezionalmente secca può essere collegata a una carenza di vitamina A, acidi grassi omega-3 o zinco, afferma il dottor Tori Holthaus, un nutrizionista a Columbus, Ohio.

Estrema sensibilità al sole

La pelle particolarmente sensibile all’esposizione al sole può essere un segno di una malattia autoimmune, il lupus eritematoso, afferma la dott.ssa Dina D. Strachan, una dermatologa di New York.

Eruzioni cutanee pruriginose

Potrebbe trattarsi di dermatite erpetiforme, di un segno di celiachia che si verifica quando il  sistema digestivo è sensibile al glutine, afferma il Dr. Raj. Le lesioni possono apparire ovunque, ma di solito si verificano sulle ginocchia, sui gomiti, sul cuoio capelluto, sulla schiena e sui glutei e possono essere precedute da un’intensa sensazione di bruciore.

Pelle arancione

Se la tua pelle diventa arancione, potresti aver mangiato troppe carote o altre verdure ricche di carotene, afferma il dott. Simzar. Se questo non è il tuo caso, potrebbe essere un segno della malattia di Addison, una malattia causata da una mancanza di aldosterone e cortisolo.

Una pelle color bronzo

Se la tua pelle assume un color bronzo, escludendo gli effetti dell’esposizione al sole, questo potrebbe mostrare un’anomalia ereditaria chiamata emocromatosi dovuta all’assorbimento eccessivo di ferro.

Peluria eccessiva sul viso

I peli indesiderati nelle donne – principalmente sulle mascelle, sul mento e sopra il labbro superiore – possono essere un sintomo della sindrome dell’ovaio policistico, uno squilibrio ormonale in cui il livello degli ormoni maschili è alto, indica Roshini Raj.

Labbra screpolate

Crepe secche intorno alla bocca possono indicare una carenza di vitamina B3 (niacina) B2 (riboflavina) o vitamina B6. La niacina si trova nel tonno selvatico in scatola, nella riboflavina negli spinaci e nella vitamina B6 nei ceci, dice la dottoressa Holthaus.

Occhi gialli

Gli occhi che diventano giallastri possono essere un segno di ittero, dimostrando che il fegato potrebbe non funzionare correttamente, dice il dottor Soheil Simzar, un dermatologo a Santa Monica, in California.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI