Home Salute e Benessere Infezione da Chlamydia: cos’è e come trattarla

Infezione da Chlamydia: cos’è e come trattarla

CONDIVIDI

La Chlamydia è una delle più comuni infezioni a trasmissione sessuale nei giovani. Per individuarla è necessario fare un test. In caso di test positivo bisogna iniziare un trattamento antibiotico per sbarazzarsi dei batteri e vivere una sessualità appagante.

10 segni che il tuo partner non è innamorato ma è solo attratto fisicamente
Fonte: Istock

Chlamydia Trachomatis, è il nome di un batterio diffuso. È all’origine di una delle più comuni infezioni sessualmente trasmesse (STI) dei paesi industrializzati tra i ragazzi sotto i 25 anni. L’infezione da Chlamydia colpisce sia donne che uomini.

Tuttavia, le donne sotto i 25 anni sembrano essere più colpite rispetto agli uomini della stessa età e hanno un rischio maggiore di complicanze. “Le donne giovani vengono più contagiate rispetto alle donne adulte, e questo, indipendentemente dalle loro pratiche sessuali, dice la dottoressa Véronique Goulet, epidemiologa dell’Istituto Nazionale di Sorveglianza della Salute. La ragione è probabilmente fisiologica. “

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Infezione da Chlamydia:sintomi, rischi e trattamento

7 cose che non dovresti mai fare prima di fare l'amoreChlamydia una malattia silenziosa

Chlamydia trachomatis è un microbo subdolo. Perché in due terzi dei casi, la persona infetta non ha sintomi. Tuttavia, i batteri sono presenti e possono causare seri danni. “Si tratta di una malattia silenziosa, questa è la nostra preoccupazione principale”, conferma il professor Philippe Judlin, capo del reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di maternità dell’Università di Nancy.

Quando la clamidia è confinata all’uretra (canale che va dalla vescica al meato urinario), alla vagina o alla cervice, le conseguenze non sono troppo gravi. Se i sintomi si verificano, sono limitati a una sensazione di bruciore durante la minzione o le perdite vaginali.

Un rischio significativo di infertilità

Le cose si complicano quando i batteri si diffondono ai tubi utero e di Falloppio, che può portare a malattia infiammatoria pelvica (infezione delle tube di Falloppio): “In questa fase – dice il Dott Judlin- la clamidia può distruggere il rivestimento del tronco e / o causare adesioni che lo danneggeranno irreversibilmente. Queste lesioni microscopiche non sono necessariamente visibili durante un esame. Ma a volte sono sufficienti per spiegare l’infertilità o la gravidanza ectopica. “

Anche gli uomini non vengono risparmiati. Sono stati osservati diversi casi di infertilità dopo un’infezione della prostata.

Infezioni da Chlamydia: screening

Lo screening è il primo passo verso la guarigione. Il test è molto semplice: analisi delle urine nell’uomo, campionamento vaginale nelle donne. Dato l’aumento di questa infezione negli ultimi anni, la sanità raccomanda uno screening sistematico per questa IST nelle donne di età compresa tra i 15 ei 25 anni sessualmente attive, comprese le donne incinte.

Quando il test rivela un’infezione da clamidia, bisogna reagire senza indugio. Logicamente, i due partner dovranno seguire lo stesso trattamento, pena la ricontaminazione alla prima occasione.

Trattamento antibiotico in una dose

La clamidia viene trattata con antibiotici. Esiste ora un trattamento monodose, l’azitromicina. Un altro trattamento spesso prescritto è la doxiciclina 200 mg al giorno per sette giorni.

Tuttavia, una grave infezione richiede un trattamento per due settimane. Il batterio viene eliminato facilmente. Non c’è resistenza agli antibiotici. Lo screening deve essere ripetuto tre volte dopo la fine del trattamento.

Per evitare il contagio sessuale, la migliore protezione è il preservativo.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI