Home Coppia Relazioni dolorose: come lasciarlo se ci fa soffrire?

Relazioni dolorose: come lasciarlo se ci fa soffrire?

CONDIVIDI

Se ti trovi all’interno di una di quelle relazioni dolorose da cui sembra impossibile scappare, sappi che puoi lasciare chi ti fa soffrire seguendo dei semplici consigli.

amore disfunzionale, cos'è e come riconoscerlo
(Istock Photos)

Molte donne restano bloccate per anni in relazioni dolorose, accanto a un uomo che le fa soffrire e che non riesce a renderle felici: a volte può essere molto difficile dire basta e uscire da questo tipo di storia una volta per tutte, ma è davvero necessario per riprendere in mano la propria vita.

Per essere davvero felici, bisogna quindi imparare a guardare le cose con un certo distacco e provare a mettere in pratica alcuni consigli utili che possono accompagnarci fuori da una relazione che non fa per noi, ma che continuiamo a trascinare convinte di non poter fare altrimenti.

Relazioni dolorose: consigli per uscirne e non soffrire più

Fonte: iStock

1. Anche se sei ancora innamorata, la verità è che questa relazione ti fa soffrire ed è per questo che devi trovare la forza per chiuderla. Pensa a come vi tratta e individua i classici campanelli di allarme: bugie, mancanza di sostegno, infedeltà, inseneibilità, freddezza e trattare con superiorità.

2. Ora che hai visto come si comporta il tuo partner, prova a far caso a quante volte provate a giustificarlo: scoprirai ben presto di essere entrata nel classico circolo vizioso delle relazioni dolorose.

3. Ricordati di tutte le liti, le cattive abitudini, i comportamenti irrispettosi che lui vi ha riservato e che sapete di non potere nè volere dimenticare: se hai provato a chiarire in maniera razionale e matura, ma non hai avuto successo è chiaramente il caso di lasciar perdere.

4. Una volta presa la decisione, preparati ad allontanarti dal tuo partner e ad essere autosufficiente e autonoma: pensa a dove andrai a vivere e a cosa farai, valuta quanto potrai andare avanti con i tuoi risparmi e con il tuo stipendio, chiedi aiuto alla tua famiglia e agli amici.

5. Stabilisci come dirai al tuo partner che hai deciso di andartene: devi essere preparata, perchè è probabile che in quel momento le emozioni prenderanno il sopravvento. Anche se hai deciso di chiudere la vostra storia, trattalo con rispetto e chiarezza.

6. Una volta chiusa la vostra relazione, cerca di trovare delle attività che ti tengano occupata e che ti permettano di fare cose che ami, senza correre il rischio di ritrovarti sola a casa a pensare a lui: è il momento di riprendere in mano la tua vita.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI