Home Make Up

Pennelli necessari per un makeup impeccabile: guida al trucco perfetto

CONDIVIDI

Scopri quali sono i pennelli veramente indispensabili, quelli di cui non potrai più fare a meno se vorrai realizzare un make up veramente perfetto.

Foto da iStock

Basta entrare in una qualsiasi profumeria per capire che, quando si parla di pennelli per il trucco, c’è semplicemente l’imbarazzo della scelta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Ecco come evitare che il rossetto finisca sui denti

Si potrebbe riempire una decina di beauty case semplicemente a suon di applicatori per blush, ombretti e affini, il difficile sta proprio nel capire quali sono realmente indispensabili nel momento di fare acquisti.

Se infatti dobbiamo fare spese tanto vale farlo in modo consapevole, saggio e garantendoci risultati da dieci e lode.

Quali sono allora i pennelli da avere costi quel che costi? Scopriamolo insieme.

Se vuoi restare sempre aggiornato su trucco e bellezza, clicca qui!

Pennelli indispensabili, quelli da avere per ogni make-up

La prima essenziale distinzione da fare è quella tra pennelli con setole sintetiche o naturali: queste ultime sono ovviamente molto più costose, mentre le prime sono più economiche ma spesso possono essere egualmente efficaci e valide, tutto sta nel saper scegliere.

Del resto non si parla di strumenti totalmente low cost: acquistare pennelli è spesso una spesa medio-alta, meglio dunque ponderarla bene e sapere quali sono gli strumenti di cui proprio non possiamo fare a meno per il nostro makeup prima di mettere mano alla carta di credito.

CheDonna.it vi offre oggi un elenco dei pennelli a nostro parere indispensabili, quelli che nell’arsenale di una make-up addicted proprio non possono mancare.

Li avete già tutti o c’è bisogno di un piccolo riassortimento? Scopritelo con noi!

Pennello da fondotinta – Piatto, con una punta rettangolare o tonda. Sono le tre alternative per avviare una base perfetta. Essenziale sarà che, in ogni caso, le setole siano compatte, così che l’applicazione non lascerà delle antiestetiche striature sul viso. Ognuna potrà poi scegliere la variante che preferisce, ricordando che le setole piatte aiutano la coprenza mentre la variante tonda o rettangolare creano un effetto molto naturale.

Pennello da correttore – L’essenziale è che sia piccolo per una lavoro veramente di precisione. Anche qui si potrà poi scegliere tra forma rotonda e compatta oppure affusolata e a lingua di gatto: un effetto naturale meglio un pennello tondo, mentre per una maggiore coprenza è preferibile un pennello dalla forma più allungata.

Kabuki – Le sue setole morbide e compatte lo rendono perfetto per l’applicazione di polveri minerali e, dunque, per fondotinta e correttori in polvere. Perfetto anche per stendere uno stato di cipria leggero e uniforme.

Pennello da cipria – Per la cipria occorre un pennello dalle grandi dimensioni. Non it ratta infatti di un’applicazione all’insegna della precisione bensì dell’uniformità. Puntiamo allora sulla morbidezza e su una punta tondeggiante che raccolga bene il prodotto e accarezzi il viso.

Pennello a ventaglio – Preciso e, al tempo stesso, leggero è l’ideale per applicare illuminante e terra evitando le tanto temute macchie e ottenendo una simmetria impeccabile.

Pennello per il blush – Se lo scopo è realizzare un look naturale un pennello con setole morbide e la punta tonda è l’ideale, mentre per un effetto maggiormente definito e scolpito ideale sarà un pennello angolare,

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> 5 tips per una base viso più naturale

Pennello per l’eye-liner – Piccolo, rigido e angolare è il pennello perfetto per applicare un eye-liner in crema e ottenere una linea precisissima

Pennello a penna – E’ l’ideale per sfumare l’ombretto nella piega del’occhio o all’angolo dello stesso, sfumature dunque di precisione

Pennello piatto – E’ il pennello perfetto per applicare l’ombretto sulla intera palpebra mobile, pressando magari il colore per renderlo quanto più vibrante possibile.

Pennello da sfumatura – Setole leggermente meno fitte, forma arrotondata e tanta morbidezza caratterizzano il pennello da sfumatura per eccellenza, quello che vi consentirà di eliminare le linee troppo decise nella piega dell’occhio e non solo. In molti lo usano anche per applicazioni di precisione della cipria .

Pennello per le labbra – Per i rossetti più accessi è lui l’alleato su cui fare affidamento. Solo utilizzando un pennello piccolissimo si potrà infatti ottenere la precisione del tratto che vogliamo. La scelta tra setole lunghe o corte e morbide o rigide la lasciamo al vostro gusto personale.

Fonte: blog.cliomakeup.com

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE…

Mascara: ecco come applicarlo nel modo corretto

Pennelli da trucco: consigli per la perfetta pulizia

IDEE REGALO: il porta-pennelli fai da te

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore