Home Salute e Benessere 5 alternative naturali allo zucchero bianco

5 alternative naturali allo zucchero bianco

CONDIVIDI

Lo zucchero bianco fà male alla salute. Se siete amanti dei dolci e non riuscite a resistere alle tentazioni niente panico, esistono delle soluzioni naturali! Ecco i migliori sostituti dello zucchero tra gli ingredienti naturali.

zucchero bianco
iStock Photo

Per favorire la salute del nostro corpo sarebbe meglio evitare il consumo di cibi grassi, ricchi di sale o zucchero. In modo particolare lo zucchero bianco oltre a non avere praticamente nessun valore nutrizionale, può essere una minaccia per la salute se consumato in quantità eccessive. Secondo l’AARP (American Association of Retired Persons), il consumo eccessivo di zucchero è la causa principale di molti seri problemi di salute. Ecco quanto zucchero possiamo assumere ogni giorno senza nuocere alla salute. 

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Salute & Benessere  CLICCA QUI

Sostituire lo zucchero con dei dolcificanti naturali

zuccheroÈ impossibile resistere alla tentazione di mangiare una torta o finire il pacchetto di caramelle che sbuca dal tuo armadietto? Se questo desiderio ti ossessiona e stai lottando per domare le tue voglie di dolcezza sappi che puoi sostuire lo zucchero con dolcezze naturali. Ridurre o addirittura eliminare il consumo di zucchero, potrebbe salvarti la vita!

Ecco i 5 alternative naturali allo zucchero:

1 · Miele

Oltre ad essere ricco di sostanze nutritive, è più sano dello zucchero bianco. Le molte varietà in commercio danno anche la possibilità di scegliere il miele chè più soddisfa il proprio palato, attenzione però al suo indice glicemico, sebbene meno importante di quello dello zucchero bianco, rimane piuttosto alto. Il miele è più un’alternativa naturale che un modo per ridurre veramente il consumo di zucchero.

2 · La rapadura

Sebbene questo sostituto sia poco conosciuto, esso è uno dei migliori sostituti dello zucchero bianco. La rapadura è semplicemente il risultato del succo di canna essiccato non raffinato. Il vantaggio di questa tecnica di produzione è quello di conservare nutrienti e minerali benefici per il corpo. In termini di gusto, la rapadura ha gli aromi di caramello e liquirizia. Viene venduta principalmente nei negozi di prodotti biologici.Ecco quali sono le differenze tra zucchero bianco e zucchero dicanna

3 · Sciroppo di agave

L’agave assomiglia al miele per la sua consistenza ma il suo indice glicemico risulta essere ridotto rispetto a quest’ultimo. Lo sciroppo di agave è più liquido e ha un aroma meno pronunciato, viene da una pianta in Sud America e ha un basso indice calorico e un alto contenuto di fruttosio. In voga da alcuni anni, è facile reperirlo nei supermercati.

4 · Stevia

Ha molte somiglianze con lo sciroppo d’agave. Originario del Sud America, la stevia si trova facilmente nei negozi di alimentari grazie alla sua crescente popolarità. D’altra parte, la sua popolarità è dovuta al fatto che il suo consumo può essere adatto per i diabetici, dal momento che i suoi indici glicemici e calorici sono quasi nulli! Tuttavia, non contiene sostanze nutritive e ha un aroma che può scoraggiare molte persone.

5 · Zucchero di cocco

Se il nome può scoraggiare coloro che non amano il cocco, è bene specificare che lo zucchero che ne deriva ha un sapore leggermente caramellato. Raccolto dalla linfa dell’albero, a volte viene paragonato allo zucchero di canna per via del suo colore e aroma. Con un potere dolcificante simile allo zucchero bianco, è anche ricco di magnesio.

Chiedere sempre parere al proprio medico quando si decide di inserire nuovi alimenti nella propria dieta.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Scopri il lato nascosto dello zucchero, tra supposizione e realtà!

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI